"Dispiaciuta. E Flavio Insinna....". Milena Miconi fatta fuori da Don Matteo

Intervistata da Fanpage.it, l'attrice ha svelato come ha appreso la notizia di essere stata esclusa dalla serie e la telefonata che sarebbe intercorsa con Flavio Insinna

"Dispiaciuta. E Flavio Insinna....". Milena Miconi fatta fuori da Don Matteo 13

Sono iniziate le riprese di Don Matteo 13 e, tra novità e ritorni, non mancano le polemiche. Come quella sollevata da una delle storiche protagoniste della serie, Milena Miconi, "fatta fuori" dalla fiction in modo inatteso.

Nella tredicesima stagione di Don Matteo tornerà il capitano Flavio Anceschi, interpretato da Flavio Insinna. Al suo fianco però non ci sarà la moglie, la sindaca di Gubbio Laura Respighi, interpretata dall'attrice Milena Miconi. La coppia, una delle più amate della serie di Rai Uno, non tornerà unita al cospetto dei telespettatori. Il motivo lo ha spiegato la stessa Miconi nell'ultima intervista rilasciata a Fanpage: "Ci sono rimasta molto male. Sono dispiaciuta e amareggiata. C'era la possibilità di riproporre una coppia forte e invece hanno deciso di farmi morire, non so per quale ragione".

Nella nuova stagione della serie con Terence Hill, infatti, verrà annunciata la morte della sindaca di Gubbio. Un finale amaro che Milena Miconi ha commentato con dispiacere, non senza lasciarsi sfuggire qualche frecciata all'indirizzo della produzione: "Posso dire che la morte mi sembra alquanto banale? Hanno fatto morire anche la moglie e la figlia di Cecchini. E basta. Sicuramente sarebbe stato carino coinvolgermi, per i fan di Don Matteo, per il tempo che ho dedicato e l'impegno e la professionalità che ho messo nella serie. Mi sarei aspettata almeno una telefonata".

Una svolta inattesa per l'attrice e per il pubblico. Nella quarta e quinta stagione di Don Matteo, infatti, la coppia Miconi - Insinna aveva conquistato il favore dei telespettatori. La storia d'amore sul set funzionava, tanto da spingere la produzione a raddoppiare le scene sulla coppia e a pensare ad una serie parallela incentrata solo su di loro. Ma anche in quell'occasione Milena Miconi fu esclusa e a Fanpage oggi racconta: "Doveva essere uno spin-off sulla storia d'amore di Flavio Anceschi e Laura Respighi poi però decisero di farci interpretare altri personaggi in una nuova serie ("Ho sposato uno sbirro", ndr). In fase di scrittura venni a scoprire che il mio ruolo era stato dato a un'altra attrice. Di punto in bianco, non sono stata più presa in considerazione rispetto a questo ruolo".

Un fatto che oggi, a distanza di quindici anni, si è ripetuto. Milena Miconi non farà parte del cast di Don Matteo 13 (dove esordisce invece Raoul Bova) e critica anche con Flavio Insinna, che avrebbe taciuto della sua esclusione durante una telefonata tra loro: "Ci siamo sentiti, ma non mi ha detto niente. Evidentemente ha ritenuto opportuno non farlo. O magari non lo sapeva ancora. Gli ho chiesto semplicemente se avesse avuto contatti. Mi ha detto che non li sentiva da tanto, che non sapeva niente". Rimane la delusione dell'attrice e quella dei telespettatori che avrebbero voluto rivedere in tv una coppia molto amata della fiction italiana.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti