Il limite è superato anche per la moglie di Bonolis: "Trovo solo zecche"

Da Belen a Lady Bonolis e Laura Chiatti torna, puntuale come ogni settimana, la rassegna dedicata ai personaggi famosi che sui social si sono dati da fare con risposte sboccate e decisamente al limite

Nuova settimana e nuovi "mostri" dal web. Non c'è giorno di riposo per gli odiatori seriali che prendono di mira i personaggi noti. La carrellata di insulti, repliche e offese torna puntuale come ogni mercoledì e vede protagonisti nuovi vip che, spinti dal desiderio ardente di difendersi, si sono lasciati sfuggire risposte piccate al limite della decenza. E tra un "vaffa" e uno "sticazzii" a cadere nella trappola degli hater questa volta sono stati in molti.

A cominciare dalla tanto discussa Lady Bonolis. La moglie del presentatore Paolo Bonolis non gode certo dei favori dei social, dove è spesso presa di mira per il suo stile di vita esclusivo. A riaccendere l'odio nei suoi confronti questa volta è stata una fotografia in cui Sonia Bruganelli si è mostrata con indosso un cappellino, lanciando un messaggio ai suoi follower: "Cosa ci sarà sotto il cappello?". Un'immagine che ha scatenato l'ilarità di molti fan e che l'ha messa nel mirino dei soliti hater. "Speriamo di non trovare solo pidocchi...", le ha replicato un seguace, servendo a Sonia Bruganelli la riposta a tono: "In questo periodo è facile trovare le zecche". Però sempre di insetti si parla.

È andata peggio a Belen Rodriguez che - punzecchiata a più riprese da un follower - alla fine non ha retto e ha sbottato. La showgirl argentina ha "vomitato" tutto il suo disappunto sotto il suo ultimo post, lasciando a bocca aperta tutti. "Belen e il suo famoso tu/vos adoperato nelle circostanze! Sta bene su tutti eh? Se vuoi possiamo aggiungere alla lista del "tu" tanto altro, per iniziare anche il "mi piace come mi vedi tu", ma ripeto la lista è lunga. Non fare la gnorri che ci siam capite", le ha scritto un hater a più riprese in risposta al suo post. Commenti ripetuti che hanno portato Belen al limite, inevitabilmente superato: "Ma fatti una vita. Perché non facciamo una cosa? Visto che ti fai mille fake ogni volta per rompermi i coglioni qualsiasi cosa faccia, vorrà dire che nutri un interesse incredibile sul mio conto! Ti invito a bere un caffè a casa mia e voglio vedere se tutte queste stronzate me le dice in faccia… intanto sai dove vivo!". Lo scontro è appena cominciato.

Chi dovrebbe averci fatto il "callo" e invece ci ricasca sempre è Laura Chiatti. La bellissima attrice umbra quando le toccano il fisico proprio non si tiene. Guai a dirle che è troppo magra. Lei le ha provate tutte, dicendo che mangia, che si piace così e che quello è il suo peso forma, ma gli odiatori non la "mollano". "Sei un po' magrina...Il viso niente da dire, molto bello, le tette le hai rifatte, il resto tipo le gambe sono troppo magre. Non c'è nulla di male", le ha scritto un utente sotto un post Instagram e lei non ha trovato di meglio che replicare: "Il culo? Va bene?". Sotto a chi tocca.

A chiudere il cerchio sul vero volto dei vip è Elena Santarelli. Era da tempo che la showgirl mancava dai social con risposte pungenti rivolte ai soliti criticoni del web. A farla tornare la "tigre" di una volta ci hanno pensato due follower di Instagram. "Grande pubblicità occulta....", le ha fatto notare un fan sotto un suo post. E lei non è riuscita a trattenersi: "No fenomeno, non è pubblicità occulta! Non fatturo e non prendo un euro. Ora vai a dormire sereno vai!". C'è chi trova il tempo di discutere anche sul ciambellone della nonna: "L'avrà fatto la servitù". E apriti cielo: "Cara ma ti rendi conto di quanto sia antico il tuo linguaggio ? La servitù ? E poi pensi che abbia la damigella e il giullare a corte e che abbia il tappeto rosso in casa ? Senti finiscila di fare questi appunti così banali ,avete rotto e anche tanto! Ora non si può neanche essere sinceri e dire che un ciambellone non è stato fatto da me? Ma stiamo scherzando?".

E chi glielo dice ora a Santarelli, Chiatti e le altre che settimana prossima saremo ancora qui con ingiurie e insulti?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

giovanni235

Mer, 07/10/2020 - 15:36

State parlando di donne pressoché inutili alla società.Gli anni passeranno anche per loro e finita la loro finta beltà si ritroveranno tutte con un pugno di mosche.Non ce l'ho con nessuna di queste ma non credano di essere delle dee immortali.