Kim Kardashian ha chiesto il divorzio da Kanye West

La favola dei Kimye è arrivata al capolinea. La star di origini armene ha chiesto il divorzio dal rapper dopo l'anno disastroso vissuto da West tra presidenziali e crisi psicotiche

La crisi del settimo anno ha colpito anche Kim Kardashian e Kanye West. Dopo mesi di rumor la notizia ha trovato conferma sulle pagine di People. La coppia d'oro di Hollywood si è separata. L'influencer americana, 40 anni, ha chiesto il divorzio dal rapper negli scorsi giorni e l'addio sarebbe consensuale e in pieno accordo.

Nessuna "guerra" per la custodia dei figli né per il patrimonio familiare stimanto per oltre 2 miliardi di dollari. Secondo quanto riportato dalla rivista People, Kim Kardashian ha chiesto la custodia legale ed effettiva congiunta dei quattro figli nati dal matrimonio con Kanye: North, 7 anni e mezzo, e Chicago, 3 anni, Saint, 5 anni e Salmo, 2 anni a maggio. Una soluzione, quella della custodia congiunta, che sembra aver incontrato il favore del rapper che, da alcuni mesi, sta continuando a vedere i figli pur essendosi allontanato dalla casa dove fino ad oggi aveva vissuto con la star di "Al passo con i Kardashian".

Kim Kardashian non ha lasciato niente al caso e si è affidata a Laura Wasser, l'avvocato divorzista più famoso dello showbiz a stelle e strisce. La Wasser, nonostante la sua fama di "squalo", non dovrà sfoderare particolari doti per portare alla firma finale del divorzio Kim e Kanye. "C'è un accordo prematrimoniale solido - riporta Peopele - e sembra che nessuna delle due parti lo voglia contestare. Anche la divisione delle proprietà sarebbe già stata trattata e condivisa".

La rottura arriva dopo un anno difficile per Kim Kardashian e Kanye West. La coppia, che si era sposata nel maggio del 2014 dopo due anni di fidanzamento, è entrata in crisi dopo la candidatura alle presidenziali del rapper. Kanye West ha iniziato la sua corsa alla presidenza degli Stati Uniti il 4 luglio. Ma i suoi strani comizi e le confessioni choc, fatte pubblicamente, su un possibile aborto della Kardashian alla sua prima gravidanza, hanno messo in crisi il matrimonio. I tweet deliranti del rapper, che si è scoperto soffrire di bipolarismo, hanno costretto la Kardashian a prendere le distanze dal marito.

La coppia a fine 2020 ha provato a riavvicinarsi trascorrendo alcune settimane nel ranch di famiglia in Wyoming e successivamente nella Repubblica Dominicana, ma la frattura si era ormai consumata. Agli inizi di gennaio Kim Kardashian è stata vista entrare negli uffici di Laura Wasser e i rumor sul possibile divorzio sono diventati realtà.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

ziobeppe1951

Sab, 20/02/2021 - 13:21

Sono afflitto..la notte non dormo