Offese choc a Silvia Provvedi: "Dovete solo vergognarvi, sono incinta"

Stanca dei continui commenti offesivi, la Provvedi ha deciso di pubblicare nelle sue storie gli scioccanti messaggi ricevuti nelle ultime ore, alcuni dei quali inerenti alla sua gravidanza

Tra un mese circa Silvia Provvedi diventerà mamma, intanto vive le ultime settimane di gravidanza costretta a difendersi dagli attacchi social dei soliti hater. La cantante, che fino a ora non si era mai esposta pubblicamente, sopportando come molti altri volti noti insulti e offese gratuite ricevute sul web, oggi ha sbottato. Dopo l'ennesimo commento choc ricevuto sotto un suo post Instagram, Silvia Provvedi ha deciso di mettere alla pubblica gogna gli haters, rivolgendo loro parole di sdegno: "Che la vergogna vi aiuti a curare le vostre malsane patologie".

Da quando ha svelato di essere in dolce attesa, Silvia Provvedi ha scelto di condividere questo particolare momento della sua vita sui social network, pubblicando video e foto della sua gravidanza. Una condivisione che sembra piacere ai suoi fan e follower. Basti pensare che l'ultimo video dell'ecografia prenatale - pubblicato sulla sua pagina personale - ha superato in pochi giorni il milione di visualizzazioni. Il suo stato, però, non l'ha messa al riparo da critiche e offese di cui è stata oggetto spesso in passato, soprattutto durante la controversa relazione con il re dei paparazzi, Fabrizio Corona.

Nel corso degli anni sia lei sia la gemella Giulia, che formano il duo artistico le Donatella, sono state spesso bersaglio di insulti e messaggi offensivi a mezzo social. Se fino ad adesso entrambe non si erano mai esposte per replicare, salvo in qualche rara occasione, oggi Silvia ha deciso di mettere la parola fine a questa assurda "moda".

Oggi lei ha cambiato vita, grazie all'amore per un nuovo compagno (Giorgio De Stefano) e alla bambina che porta in grembo, ma gli insulti non sono spariti, anzi, coinvolgono anche la sua bambina. "Se fai un porno ora entri nella categoria pregnant, sfrutta il momento", le ha scritto un utente sotto il suo ultimo post, suscitando la risposta sdegnata di Silvia Provvedi: "Fai schifo". Il follower, non contento, ha rincarato la dose, replicando: "Perché non sei rimasta incinta così?". Stanca dell'ennesima offesa gratuita, la Provvedi ha deciso di pubblicare nelle Storie di Instagram il messaggio choc, sfogandosi contro color che la bersagliano di frasi oscene: "Dato che non è il primo e non sarà l'ultimo a scrivere schifezze di questo genere, ho deciso che da oggi vi pubblicherò tutti, con la speranza che la vergogna possa aiutare a curare le vostre malsane patologie".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.