Cultura e Spettacoli

L'indiscrezione sulla principessa Charlene: quando tornerà a casa

Spuntano due nuove date per un possibile ritorno di Charlene nel Principato di Monaco, una nuova indiscrezione in contrasto con le voci di chi sostiene che Sua Altezza Serenissima non tornerà mai più a casa

L'indiscrezione sulla principessa Charlene: quando tornerà a casa

“Charlene sta molto meglio. Spero che tornerà nel principato molto presto”, ha rivelato il principe Alberto a Monaco Matin, lo scorso febbraio. Una bella notizia che ha scatenato il gossip sulla data del presunto rientro alla Rocca. Sui giornali francesi circola l’indiscrezione secondo la quale Sua Altezza Serenissima potrebbe fare il tanto sospirato ritorno a casa e in pubblico alla fine della prossima primavera, in occasione di due eventi molto importanti per Monaco.

Il rientro tra la fine di maggio e l’inizio di giugno?

La principessa Charlene è assente dal Principato da più di un anno. L’infezione otorinolaringoiatrica che l’ha bloccata per 8 mesi in Sudafrica, gli interventi alla testa e la convalescenza nella clinica svizzera Kusnacht Practice l’hanno tenuta lontana dalla sua famiglia, alimentando dubbi, incertezze, speranze e gossip. Dalla presunta dipendenza da sonniferi, all’ipotesi di un’operazione che l’avrebbe sfigurata, passando attraverso i rumors su una crisi matrimoniale mai confermata, la vita di Charlene in questi ultimi mesi è stata esaminata al microscopio, alla ricerca del dettaglio che potesse condurre alla verità sulla sua lunga assenza.

Nonostante le interviste in cui il principe Alberto ha chiarito che sua moglie non si trova in esilio, non ha intenzione di divorziare, ma si sta solo riprendendo dalla lunga malattia, la lontananza della principessa è diventata un caso sempre più simile a un avvincente giallo con venature rosa. I giornali speravano in un ritorno di Charlene per la festa di Santa Devota, lo scorso 27 gennaio. Aspettativa delusa. Ora, ci informano Vanity Fair e LeGossip.net, l’attenzione è tutta concentrata su due eventi sportivi che porteranno il Principato di Monaco al centro della scena: il Gran Premio di Formula 1, che si terrà il 28 e il 29 maggio 2022 e il prossimo 5 giugno, quando partirà dallo Yacht Club di Monaco la regata “Riviera Water Bike Challenge”.

Appuntamenti imperdibili (almeno in teoria) per Sua Altezza Serenissima: il primo, infatti, rappresenta una sua passione, mentre i proventi del secondo saranno destinati proprio alla Fondation Princesse Charlene de Monaco, in particolare alle iniziative studiate per prevenire i casi di annegamento. Inutile dire che la presenza della principessa è importantissima in entrambi i casi. Purtroppo, però, non è ancora stata confermata e non ci sono molte probabilità che ciò accada.

Charlene vuole davvero tornare?

“Quanto tempo occorrerà [alla principessa] per rimettersi dal ‘profondo esaurimento emotivo e fisico’?”, si è chiesto il magazine Public, citato da LeGossip.net, riprendendo le parole di una recente intervista di Alberto di Monaco al People. Public ha proseguito: “…Sono molti i monegaschi che dubitano della presenza della loro principessa fantasma al Gran Premio di F1”. Le speranze di rivedere la principessa Charlene in pubblico, tra la fine di maggio e l’inizio di giugno 2022, contrastano con altre due teorie, una decisamente pessimista, l’altra basata su un piccolo spiraglio di luce, benché lontano nel tempo. Il primo scenario è stato rivelato, senza mezzi termini, da un insider a Voici: “[Charlene] non tornerà a Monaco. Vuole trasferirsi in Svizzera con i figli. Ha capito che tornare a vivere a Monaco non le farebbe affatto bene”, aggiungendo: “[Charlene] non vuole più che Jacques e Gabriella crescano a Monaco. Vuole stabilirsi altrove con loro e chiedere ad Alberto di viaggiare per vederli".

Il secondo scenario, un po’ più ottimista, è stato presentato dall’editor di Royal Central Brittani Barger, che sull’Express ha commentato: “Se [Charlene] tornerà in tempo, penso che apparirà in pubblico, dal balcone [di Palazzo Grimaldi] per il National Day di novembre”. Ovvero il prossimo 19 novembre, quando il Principato celebrerà la “Fête du Prince”, la festa dedicata al patrono San Ranieri, che coincide con l’anniversario dell’incoronazione del principe Alberto. La Barger ha specificato: “Penso che possiamo sperare tutti che torni per quella data…Ma penso anche che possiamo sperare in un suo ritorno perché è una madre. Devono mancarle i suoi figli…”. Chissà se la principessa Charlene farà una sorpresa ai monegaschi e a tutti quelli che l’aspettano da tanto, tornando davvero a casa per la prossima primavera.

Commenti