Sanremo, partenza col botto. Lo share al 52% ed è record

Oltre 11,6 milioni di italiani incollati alla tv. È il miglior risultato degli ultimi tredici anni. Lo supera solo Bonolis. Ad alzare gli ascolti è stata sicuramente la performance di Fiorello

Un Festival di Sanremo da record. Gli ascolti televisivi per la prima serata all'Ariston sono stati a dir poco eccezionali. Gli italiani hanno premiato la direzione artistica di Claudio Baglioni e la conduzione di Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino: ieri sera gli spettatori sono, infatti, stati 11 milioni 603mila con share del 52,1%, in crescita rispettivamente di 229mila spettatori e di 1,73 punti rispetto all'anno scorso.

Il Festival di Sanremo mette d'accordo tutti. Anche i politici. "Ha già vinto lui: Fiorello superstar. Oggettivamente il numero uno", twitta Matteo Renzi. "Lo avete visto? Grandissimo Fiorello a Sanremo. Lo prendo come un augurio!", fa eco Luigi Di Maio ironizzando con lo showman che, sul palco, aveva detto: "Se il 4 marzo vince il toy boy di Orietta Berti, tutti a casa". Anche gli italiani sembrano essere d'accordo nell'incoronare Fiorello. È stato lui il vero mattatore della serata. Ma il boom di ascolti premia anche una super sexy Hunziker e un Baglioni che, dopo un avvio ingessato, carbura e si scioglie. La prima parte della serata d'avvio del 68° Festival di Sanremo è stata seguita da 13 milioni 776mila spettatori con share 51,4%, in aumento di 562mila spettatori e di 1,4 punti rispetto a un anno fa. La seconda parte, invece, è stata vista 6 milioni 619mila spettatori con share del 55,4%, in crescita di 391mila spettatori e di quasi 3 punti e mezzo di share rispetto alla prima serata del Festival 2017.

"Di sicuro - spiegano da viale Mazzini - un peso preponderante nell'alzare la curva degli ascolti l'hanno avuto le performance di Fiorello". "È una grandissima soddisfazione", esulta Mario Orfeo, dg Rai, "Gli ascolti premiano uno straordinario lavoro di squadra coordinato dal direttore artistico Claudio Baglioni e impreziosito da due artisti come Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker. A loro, a Fiorello che ha portato sul palco dell'Ariston il suo talento unico e la sua carica inesauribile, va il mio ringraziamento, che estendo alla squadra di Rai1 e a tutti coloro che hanno contribuito ad offrire a milioni di italiani una trasmissione di grande qualità musicale e televisiva".

Il risultato di ieri è il migliore negli ultimi tredici anni, superato dal Festival del 2005 condotto da Paolo Bonolis. Un risultato di grande spessore, pertanto, quello ottenuto ieri da Rai1 e dalla Rai in generale. E c'è ampia soddisfazione negli ambienti della direzione generale de servizio pubblico - ieri Mario Orfeo era all'Ariston a seguire l'intero spettacolo - e della rete ammiraglia, diretta da qualche mese da Angelo Teodoli. Soddisfazione, ovviamente, nella direzione artistica e nel cast.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 07/02/2018 - 11:14

L'apoteosi del nulla canoro. E qualche scollatura strategica per catturare l'attenzione e distrarla dalla banalità dei testi e dall'inconsistenza della musica. Share al 52%. Ecco perchè il paese sta andando a ramengo.

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 07/02/2018 - 11:15

Ripeto un concetto già scritto di recente. Quantità non è sinonimo di qualità. Quando fosse anche la maggioranza degli italiani a guardare questi programmi demenziali non significa che siano di alto livello. Diceva Clericetti: "Il 50% + 1 di imbecilli è una maggioranza; di imbecilli.". Chiaro? Del resto, come ha detto qualcuno, se il numero fosse garanzia di qualità, la me*da dovrebbe essere squisita perché miliardi di mosche non possono sbagliare. No? Se 11 milioni di italiani guardano Sanremo non significa che il festival sia uno spettacolo di alto livello; significa solo che esistono 11 milioni di… (censura).

smiley1081

Mer, 07/02/2018 - 11:18

Beh, ieri il Falcon Heavy e' partito SENZA BOTTO dal mistico LC39A del Kennedy Space Center, e lo spettacolo e' stato molto piu' eccitante di qualunque puntata di Sanremo sia mai potuta essere.

COSIMODEBARI

Mer, 07/02/2018 - 11:18

Non è stato solo Fiorello, diteglielo allo stupido toscano che ha voluto salire sulle parole di Fiorello per elemosinare qualche consenso, che non avrà. E' stato l'italianità a 360° che Baglioni ha ridato agli Italiani, cantanti e spettatori, come giusto che fosse. Italianità spregevolmente dimezzata almeno negli ultimi 25 anni.

cicero08

Mer, 07/02/2018 - 11:23

e così stavolta è RICCI ad essersi guadagnato un bel tapiro... Vai Staffelli, vai!!!

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 07/02/2018 - 11:28

Mentre facevo zapping ci sono finito per caso... sul palco c'erano la Hunziker, Fiorello e Sylvester Stallone. Dopo un po' però ho capito che quello con la faccia tumefatta non era Stallone ma Claudio Baglioni. Ho continuato con lo zapping finendo come sempre a guardare quel noto programma inglese che parla di auto.

parmenide

Mer, 07/02/2018 - 11:38

dove può anadare un paese che propone il festival di sanraemo e miss italia - lascio stare che poi questa provincia italia importi badanti e esporti cervelli

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 07/02/2018 - 11:38

Volete dire che in tempi di controlli severissimi per prevenire attacchi e attentati terroristici (nei concorsi per magistrati si fanno togliere anche le mutandine; non si sa mai che abbia degli appunti nascosti), qualcuno riesce non solo ad entrare in teatro incontrollato, ma anche a salire sul palco, coperto con un giubbotto sotto il quale poteva nascondere qualunque arma e fare una strage, senza che nessuno lo fermi? E voi ci credete? Io no. Buffoni.

MEFEL68

Mer, 07/02/2018 - 11:53

Quando Hitler e Mussolini riempvano le piazze e tutti applaudivano supinamente, non vuol dire che l'operato dei due dittatori fosse qualcosa di valido e giusto. Panem et circenses portano voti a chi mangia brioches.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 07/02/2018 - 11:58

Mi sento fortunato, non ho contribuito allo share :-)

GMfederal

Mer, 07/02/2018 - 12:16

MELODIE DA CANILE ABBANDONATO

Mizar00

Mer, 07/02/2018 - 12:17

Avevo parecchi pregiudizi sui conduttori e sui rischi "politici". Invece devo dire che è stato piacevole; come sempre quando gli Italiani si impegnano per fare qualcosa.. la fanno bene (è pressochè unico al mondo). Per chi è rimasto ai pregiudizi, ricordo che stiamo parlando di "canzoni" e non di consegna dei premi Nobel. Non ci si aspetta l'unificazione delle leggi della fisica dal Festival.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Mer, 07/02/2018 - 12:25

Non l'ho guardato e tutti quelli che ho interpellato, questa mattina, al supermercato, non l'hanno guardato. Chi è che l'ha guardato,?

Marcolux

Mer, 07/02/2018 - 12:29

A parte il solito spumeggiante e intelligentissimo Fiorello, talento naturale assoluto, per il resto una porcheria totale. Canzoni oscene, cantate malissimo da gente che di BIG non ha neanche le scarpe. Che vergogna per chi ci segue dall'estero! E questa sarebbe la canzone italiana? meglio quella del Burundi!

demetrio_tirinnante

Mer, 07/02/2018 - 12:40

Balle, solo chiacchiere, solo commercio. Di artistico, nulla. Quanto al triumvirato, il conducente si muove da ingessato, Hunziker si produce in insopportabili ridanciani ammiccamenti come fa da Striscia, il terzo elemento è come se non ci fosse. Fiorello? Non è più quello di una volta. Lo share alle stelle di ieri sera? E' presto detto: una folla di curiosi. Da oggi, indici in caduta libera.

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 07/02/2018 - 12:40

Continuo a sognare una rivolta popolare contro il cattivo gusto, la stupidità, l’ipocrisia, la malafede, contro la mancanza di etica, estetica, buon gusto, cultura, buonsenso ed intelligenza. Questa sarebbe la vera grande rivoluzione: tenere a bada gli idioti e lasciarli a casa, per evitare che facciano danni. Ma temo che resterà un sogno. Anche perché tutto ciò che è popolare e gode di grande consenso non è e non può essere intelligente e di buon gusto; sarebbe un ossimoro, una contraddizione. Il pensiero comune, la cultura di massa, il nazional-popolare è il trionfo della mediocrità. La democrazia stessa è il trionfo della mediocrità. Se la democrazia fosse un’idea intelligente non avrebbe tanto successo fra i mediocri; non la capirebbero. Se, invece, ottiene tanti consensi proprio tra la massa mediocre (la maggioranza) significa che è un concetto mediocre; se non peggio.

Ritratto di adl

adl

Mer, 07/02/2018 - 12:42

Io faccio parte del 48%. Ho provato a vedere l'ombelico di Michelle, ma non ci sono riuscito, ed ho cambiato canale.

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 07/02/2018 - 12:52

Intelligenza, cultura e senso estetico sono inconciliabili con popolarità, democrazia, pensiero comune e volontà della maggioranza. “Ogni volta che la gente è d'accordo con me provo la sensazione di aver torto.”, diceva Oscar Wilde. La prova scientifica di questa affermazione? Sanremo e tutti i programmi di grande ascolto in televisione.

valerie1972

Mer, 07/02/2018 - 12:57

In quale delle serate è prevista la solita pagliacciata pro-lgbt?

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 07/02/2018 - 13:11

Ecco a cosa servono le pagliacciate costruite della finta invasione di campo. Ad alzare lo share di codeste manifestazioni canore che fanno in realtà pena. Ancor più è penoso doversi sorbire per quasi una settimana simili trasmissioni che purtroppo trovano sponda nelle altre TV che durante queste serate sembrano come se chiudessero i battenti. Ahi voglia a far salire così lo share, anche al 100 per cento. Se non è stato raggiunto mai questo obiettivo, vuol dire solo una cosa. Hanno nauseato la parte migliore dei telespettatori.

xgerico

Mer, 07/02/2018 - 13:13

Si avete ragione e meglio guardare la D'urso tutti i giorni! Li cè cultura!

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Mer, 07/02/2018 - 13:17

questa è l'italia vincente di Renzi e Berlusconi !!!! Bravi dai che c'è la possiamo fare...avanti così con l'italia dei competenti!!!!! lanciano giovani cantanti bravi voi siete il futuro Baglioni Presidente e Hunziker vice presidente... haaaaa !!???

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mer, 07/02/2018 - 13:22

Io ho giocato al pc in altra stanza, ma mia mamma , in ormai demenza senile, guardava ma non capiva un ca... il televisore era acceso ma solo per far rumore nella stanza.

rokko

Mer, 07/02/2018 - 13:26

Giano, non credo che in Italia ci siano 11 milioni di imbecilli più uno, molto più probabile che ce ne sia uno solo, tu.

rokko

Mer, 07/02/2018 - 13:29

Zizzigo, l'avranno guardato tutti quelli che non erano al supermercato con te stamattina, ovvio no ?

rokko

Mer, 07/02/2018 - 13:31

parmenide, se proponessimo solo miss Italia ed il festival di Sanremo saremmo un grande paese. Purtroppo proponiamo anche Salvini, e più in generale i nostri politici rincoglioniti, e proponiamo pure te.

rrobytopyy

Mer, 07/02/2018 - 13:37

ma li pagano anche la bionda e il barbone ? per le loro battute dovrebbero pagare loro, quale risarcimento per offesa ai telespettatori.

rrobytopyy

Mer, 07/02/2018 - 13:46

ma è possibile che non ci sia nessuno fra gli organizzatori che riesca a metter su fra una canzone ed un altra un minimo di teatralità decorosa ? e poi basta con -dirige il maestro- Pippo con l' inquadratura sorridente di quella persona inutile. Ma diciamolo, i maestri sono bravi per gli arrangiamenti dei pezzi, poi basta. Tutti i musicisti professori di orchestra non spostano l' occhio dallo spartito e dallo strumento, il gesticolare del maestro appartiene a epoche lontane e vecchie consuetudini. Ma diciamola la verità una buona volta, facciamolo maturare questo popolo ignorante (in senso buono) !

Libero 38

Mer, 07/02/2018 - 16:21

Roba da non credere.Si dovrebbero solo vergognare di far pagare il canone rai.Il 52% degli italiani dopo essere stati costretti dall'accozzaglia P-idiota a pagare il canone rai si sono presi anche lo scomodo di vedere una delle peggiori se non la peggiore pagliacciata vista a sanreno.

sakai389

Mer, 07/02/2018 - 16:33

...la Hunziker può fare la réclame dell'Emmentaler. Per il resto...condivido gli altri commenti negativi che mi hanno preceduto. Buona lettura.

cane.sciolto

Mer, 07/02/2018 - 16:55

#Giano_11:15 - meno male che di FURRRRRRRRRRRRBI come te ce ne sono pochi.

cane.sciolto

Mer, 07/02/2018 - 17:00

#Zizzigo_12:25 - ma che commento intelligente, ti chiedi chi l'ha guardato? se sei così intelligente non lo sai? ma è evidente, tutti quelli che non hai intervistato

cane.sciolto

Mer, 07/02/2018 - 17:05

#parmenide_11:38 - quando anche tu avrai bisogno di una badante, non farai più questi stupidi commenti

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 07/02/2018 - 17:07

Che bello appartenere al 48 %.

caren

Mer, 07/02/2018 - 17:33

Giano ha esagerato un tantino, ma nella sostanza del ragionamento sono d'accordo con lui. Tu rokko, invece non esageri, tu spari cannonate di scemenze, a destra e a manca, tre solo qui.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 07/02/2018 - 17:33

Non lo guardo da diversi decenni e continuerò a non guardarlo.