Francesco Curridori

Foto profilo di Francesco Curridori

Sono originario di un paese della provincia di Cagliari, ho trascorso l’infanzia facendo la spola tra la Sardegna e Genova. Dal 2003 vivo a Roma ma tifo Milan dai gloriosi tempi di Arrigo Sacchi. In sintesi, come direbbe Cutugno, “sono un italiano vero”. Prima di entrare all’agenzia stampa Il Velino, mi sono laureato in Scienze della Comunicazione e in Editoria e Giornalismo alla Lumsa di Roma. Dal 2009 il mio nome circola sui più disparati giornali web e siti di approfondimento politico e nel 2011 è stata pubblicata da Aracne la mia tesi di laurea su Indro Montanelli dal titolo “Indro Montanelli, un giornalista libero e controcorrente”.  Dopo il Velino ho avuto una breve esperienza come redattore nel quotidiano ‘Pubblico’ diretto da Luca Telese. Dal 2014 collaboro con ilgiornale.it, testata per la quale ho prodotto numerosi reportage di cronaca dalla Capitale, articoli di politica interna e rumors provenienti direttamente dalle stanze del “Palazzo”.

Jordan Bardella, il 28enne che ha preso il posto di Marine Le Pen alla guida del Rassemblement National (RN) è il principale artefice della sconfitta del presidente Emmanuel Macron

Francesco Curridori
Chi è Jordan Bardella, l'astro nascente del Rassemblement National

Tra aggressioni ai militanti e assalti ai circoli di FdI, le preoccupazioni del premier Meloni per il crescente clima d'odio sembrano più che motivate

Francesco Curridori
Aggressioni e violenze, FdI sotto attacco

Marley, un pastore tedesco star dei social con 110mila follower su Instagram che è già stato ospite a Sanremo, è il protagonista del libro “La vita a colori di un cane cieco” e nel tempo è diventato un esempio per l'attività della Protezione civile

Francesco Curridori
Marley, il cane cieco diventato supereroe della Protezione civile
ilGiornale.it Logo Ricarica