Chef stellati in cucina pro-Emilia a Milano il 20 marzo

Serata benefica organizzata da “La Cucina Italiana” il 20 marzo a Milano con Carlo Cracco, Davide Oldani, Fabio Zago, Fabio Pisani e Alessandro Negrini. Il ricavato andrà all’Associazione servizi per il volontariato Modena per la campagna “Ricostruiamo la Comunità” a sostegno di progetti delle organizzazioni di solidarietà modenesi colpite dal terremoto. Kyle R. Scott, console generale americano, consegnerà i fondi raccolti in occasione di un’analoga iniziativa che si è svolta l'ottobre scorso a New York

Chef stellati in cucina pro-Emilia a Milano il 20 marzo

Cinque tra i più apprezzati cuochi stellati italiani saranno protagonisti, il 20 marzo a Milano, di una serata benefica pro-Emilia organizzata da La Cucina Italiana e condivisa da Apt Servizi Emilia Romagna. In cucina, per preparare ciascuno un originale piatto del menù della cena, gli chef Carlo Cracco, Davide Oldani, Fabio Zago, Fabio Pisani e Alessandro Negrini. Il ricavato della serata sarà devoluto all’Associazione Servizi per il Volontariato Modena (www.volontariamo.it) per la campagna “Ricostruiamo la Comunità”, a sostegno di progetti delle organizzazioni di solidarietà modenesi colpite dal sisma. La serata si svolgerà nella sala ristorante della scuola di cucina della Cucina Italiana in piazza Aspromonte 15. Per le prenotazioni, occorre telefonare al numero 02-70642242 o scrivere una email a: scuola@lacucinaitaliana.it.

Questi i piatti che si potranno gustare: tuorlo d’uovo marinato con crema di broccoli, olive e capperi (Carlo Cracco), il risotto del D’O (Davide Oldani), lombatina di vitello “bolognese” con asparagi (Fabio Zago), dolci ortaggi: crostata di farina di castagne con composta di finocchio, arance tarocco di Calabria e cioccolato Rio Cribe (Fabio Pisani e Alessandro Negrini). I vini in degustazione sono offerti da Tenuta Sette Ponti e Feudo Maccari.

Un analogo appuntamento benefico a favore dell'Emilia - dove sono stati raccolti ventimila euro - è stato realizzato lo scorso 23 ottobre a New York (La Cucina Italiana è stata media partner) alla presenza di vip, chef e celebrità della comunità culinaria della Grande Mela. In quella occasione si è svolta anche un’asta di beneficenza dove sono stati messi in palio oggetti donati da star del cinema (Robert De Niro, Al Pacino e John Turturro) e da aziende internazionali come Bulgari, Swarovski, Maserati e Eataly. Anche in occasione dell’iniziativa “New York ama l’Emilia Romagna” il ricavato era destinato all’Associazione Servizi per il Volontariato Modena e, i fondi che sono stati raccolti, saranno consegnati ai suoi rappresentanti dal console generale Usa a Milano Kyle R. Scott in occasione della serata benefica del 20 marzo.

Commenti