Meloni: “Mozione di sfiducia per Bonafede da tutto il centrodestra”

Giorgia Meloni ha reso noto che tutto il centrodestra compatto ha depositato in Senato una mozione di sfiducia per il ministro Alfonso Bonafede

Giorgia Meloni ha reso noto che tutto il centrodestra compatto ha depositato in Senato una mozione di sfiducia per il ministro Alfonso Bonafede. La leader di Fratelli d’Italia ha inoltre sottolineato che “l'Italia non può permettersi di tenere in carica un ministro che con le sue scelte scellerate ha consentito la scarcerazione di mafiosi, boss compresi, vanificando il lavoro di migliaia di servitori dello Stato e umiliando le famiglie delle vittime della mafia".

La Meloni spera in un sussulto di dignità del Parlamento

La Meloni si è poi augurata che il Parlamento abbia sull’argomento un sussulto di dignità. Insomma, si capisce che tutto il centrodestra è compatto nella decisione contro il ministro della Giustizia in seguito alle polemiche sui domiciliari ai mafiosi e lo scontro tra Bonafede e il pubblico ministero Di Matteo. Matteo Salvini ha spiegato durante il suo intervento a “L’Aria che tira” su La7, che la richiesta è arrivata da più fronti: dagli avvocati alle vittime di mafia, portando a fare la scelta della mozione di sfiducia nei confronti del Guardasigilli che reca le firme di tutto il centrodestra. Il leader del Carroccio ha aggiunto che “il ministro ha mostrato evidente incapacità e inadeguatezza in un settore così delicato, come quello delle carceri”.

Ha inoltre ricordato che 400 tra mafiosi, assassini e delinquenti sono usciti dalle carceri. Concludendo, Salvini ha detto: “Non entriamo poi nel merito, da garantista, delle dichiarazioni del giudice Di Matteo che hanno sollevato ombre preoccupanti sulle nomine da parte del ministro Bonafede, su quello che è accaduto, su pressioni o su omissioni, io non so se abbia ragione il giudice Di Matteo o se abbia ragione il ministro Bonafede, entrambi non possono aver ragione. Se ha torto un magistrato è grave. Se ha torto il ministro, è doppiamente grave".

L'appello a Italia Viva

Si è infine augurato che anche all’interno della maggioranza qualcuno si ponga le stesse domande. Forse questo può essere inteso come un appello a Italia Viva che sempre più spesso si trova in disaccordo con il governo. L’ultimo episodio riguarda la minaccia delle dimissioni da parte della renziana Bellanova sulla questione della regolarizzazione dei braccianti irregolari. Oggi pomeriggio dovrebbe comunque esserci un incontro tra il premier Conte e alcuni rappresentanti di Italia Viva. Sull’inadeguatezza di Bonafede ha fatto eco al leader del Carroccio anche Giulia Bongiorno, responsabile del Dipartimento Giustizia della Lega, che ha sottolineato come il ministro non abbia mai affrontato le problematiche del sistema penitenziario.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 07/05/2020 - 15:29

Sì sì, ti ascoltano subito. Non sono come i leghisti che si dimettono il giorno dopo.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Gio, 07/05/2020 - 15:35

Eh Malafede ha toppato e rischia di perdere la poltrona e tornare a fare il cittadino qualunque nel suo movimento delle 5 stalle...

bernardo47

Gio, 07/05/2020 - 15:35

Vogliono rafforzare il governo questi qua......

glasnost

Gio, 07/05/2020 - 15:38

Meloni parla di un "sussulto di dignità" da parte del Parlamento Italiano.Ma davvero pensa che i parlamentari, specialmente quelli si sx, ritengano la "dignità" un valore? Ricordi che sono portatori di valori come la "doppiezza togliattiana". Buona serata

rino biricchino

Gio, 07/05/2020 - 15:45

Ennesima iniziativa fuffa da pare del centrodestra. (vedervi indignati per la scarcerazione ai domicilari di qualche mafiosetto non ha prezzo!).

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 07/05/2020 - 15:46

Così deve essere...

rino biricchino

Gio, 07/05/2020 - 15:51

Madoooo cosa mi è venuto in mente: sfiduciamo pure Bonafede e facciamo ora Di Matteo ministro della giustizia. Ci state bananas????? Dio mio come godo...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 07/05/2020 - 15:55

ben fatto! ora vedremo se sarà questo a mettere in difficoltà tutto il governo :-)

tormalinaner

Gio, 07/05/2020 - 16:04

Ma siamo sicuri che anche Forza Italia voti compatta? Perchè mi sembra che Berlusconi voglia fare il giochetto squallido dei due forni con il PD.

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Gio, 07/05/2020 - 16:05

Domani che si dimettono , i comunisti il potere lo sanno prendere e lo sanno mantenere.

lorenzovan

Gio, 07/05/2020 - 16:11

una sfiducia al giorno....mica leva il governo di torno....lolololool

Fjr

Gio, 07/05/2020 - 16:11

Certo in Itaglia sempre dopo mai prima,facciamo scappare i buoi e poi chiudiamo i cancelli

lorenzovan

Gio, 07/05/2020 - 16:11

da tutto il centro destra ?? ma il berluska lo sa ???

lorenzovan

Gio, 07/05/2020 - 16:17

glasnost..quelli di destra sono portatori dlla "responsabilita' " di buona memoria.. il nome Di Gregorio...dice qualcosa ??.hua hua hua hua ..

Mima18

Gio, 07/05/2020 - 16:23

Vai a lavorare son 25 anni che mangi sulle spalle degli italiani. Ma perché odi tanto l'Italia ?

Valvo Vittorio

Gio, 07/05/2020 - 16:32

Per la sedicente sinistra il rispetto delle regole democratiche è stato sempre a senso unico. La destra è anti democratica, la sinistra "sempre" rispettosa dei princìpi costituzionali! Forte di quest'assioma, svuota le carceri di pericolosi criminali! Un tempo erano accolti in Francia o nella peggiore delle ipotesi presso nazioni dell'America latina! C'è voluto il Salvini per rimettere giustizia nelle carceri italiane. Sinistra al potere: libertà ai carcerati anche di efferati crimini. La "cultura" di sinistra non può essere smentita.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 07/05/2020 - 16:33

ma perchè siete invidiosi di berlusconi? :-) lui sa quello che deve fare, voi.... non sapete neanche cosa avete nel cervello :-)

Ritratto di adl

adl

Gio, 07/05/2020 - 16:34

La mozione di sfiducia andrebbe fatta a tutto il governo del Bisconte Watson, e non solo al Malo Fede. Il prestito dei 25 mila € spacciato come fornitura di liquidità da parte del governo tramite il sistema bancario non è altro che una trappola per topi essendo elevatissimo il rischio di fallimento nell'attuale congiuntura e quindi il rischio di incorrere nel reato di bancarotta preferenziale. Non concede lo scudo penale nè ai banchieri nè agli imprenditori lo ha però concesso a se stesso cautelandosi dal reato di DISASTRO SANITARIO ed imponendo misure di prevenzione sanitaria proibitive alle microimoprese per la cosiddetta FASE 2.

agosvac

Gio, 07/05/2020 - 16:35

Era ora! Questo Ministro si è dimostrato non solo incapace ma anche molto dannoso.

Nicola48ino

Gio, 07/05/2020 - 16:40

Se era un ministro di centrodestra a quest'orabera guerra civile, i vari giornaloni avrebbero sparato ad alzo zero, invece come i moschettieri i pidiotistellati tutti uniti con le chitarre con le chitarre controoooo la guerrraaaa. Chi li schioda :neanche un colpo di stato sono maestri nel riposizionarsi.

schiacciarayban

Gio, 07/05/2020 - 16:45

Finalmente una cosa costruttiva proposta dal centrodestra!

Ilsabbatico

Gio, 07/05/2020 - 16:48

Già che c'erano avrebbero potuto aggiungerci anche Azzolina , Bellanova, Gualtieri e Speranza.......ah dimenticavo pure Conte!

dredd

Gio, 07/05/2020 - 16:52

Nessuna indignazione per la scarcerazione di mafiosetti tranquilli. Solo schifo per chi non fa una piega

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Gio, 07/05/2020 - 16:53

Pochi giorni fa avevo sentito per televisione un autorevole parlamentare di Forza Italia (mi sembra Mulè) dichiarare che il suo partito non ha mai votato e mai voterà una mozione di sfiducia individuale. Aveva fatto questa affermazione in occasione della minacciata richiesta nei confronti del ministro Gualtieri da parte della Lega. Boh.

maurizio50

Gio, 07/05/2020 - 16:57

òagosvac. Mi creda. Ministri incapaci e dannosi in questo governicchio di dopo lavoristi senza arte nè parte ce n'è più d'uno.Il problema è che il sorvegliante dall'alto del suo seggiolone non sorveglia. Anzi, sembra proprio contento che a governare il Paese ci sia una banda di squinternati che vivono alla giornata!!!!!!!!!

Ritratto di adl

adl

Gio, 07/05/2020 - 17:05

"Chiunque pubblicamente [266](1) istiga a commettere uno o più reati(2) è punito, per il solo fatto dell'istigazione [115, 302, 303, 322, 415, 580]: 1) con la reclusione da uno a cinque anni, se trattasi di istigazione a commettere delitti; 2) con la reclusione fino a un anno, ovvero con la multa fino a euro 206, se trattasi di istigazione a commettere contravvenzioni. Se si tratta di istigazione a commettere uno o più delitti e una o più contravvenzioni, si applica la pena stabilita nel numero 1(3)." OMISSIS Visto che le OPPOSIZIONI RESPONSABILI, sono responsabili speriamo che l'Avvocato Taormina, voglia considerare nella sua querela anche l'ISTIGAZIONE COLLETTIVA alla Bancarotta.

lavitaebreve

Gio, 07/05/2020 - 17:05

FINO A IERI IL MINISTRO DICEVA CHE DAL CARCERE NON ERA UN USCITO NESSUN MAFIOSO. ADESSO FA IL DECRETO PER RIPORTARLI IN CARCERE. QUINDI I MAFIOSI ERANO USCITI. OLTRE CHE INCOMPETENTE ANCHE BUGIARDO.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 07/05/2020 - 17:14

biricchino carissimo 15e45, quel per te QUALCHE sono 367!!! Impara a contare!!! AUGH.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 07/05/2020 - 17:16

Mima 16e23 a chi ti riferisci con quel vai a lavorare!!!!

FabComo

Gio, 07/05/2020 - 17:32

Vedrete che Italia Viva baratterà la regolarizzazione migranti come vuole la regina Bellanova in cambio di salvataggio di Bonafede..... starnazzerà un po' come al solito ma poi finirà con un accordo inverecondo del genre!

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 07/05/2020 - 17:34

Tutto il centrodestra vuol dire anche Forza Italia? Uhmmm... voglio proprio vedere al momento del voto.

Beatlesforever

Gio, 07/05/2020 - 17:39

Non mi piace questa classe politica ne di dx ne di sx ma da cittadino che paga le tasse un ministro che fa uscire criminali o è corrotto o è incapace.quindi se ne deve andare perché sennò scoppia una guerra tra magistratura.ma deve andarsene pure di Matteo.pensare che lo difendono pure travaglio e Scanzi che metterebbero in galera pure un neonato.mi fa' veramente tristezza

ilguastafeste

Gio, 07/05/2020 - 17:47

Dovrebbero chiedere le dimissioni dei magistrati che hanno frmato le scarcerazioni. La magistratura è indipendente, non sanno nemmeno come funzionano gli organi legislativi... E questi sarebbero l'alternativa a questo governo? Di male in peggio

Happy1937

Gio, 07/05/2020 - 18:30

Bonafede- Di Matteo, baruffa chiozzotta fra grillini. E se togliessero il disturbo entrambi, magari portandosi dietro anche il Presidente e tutto il Consiglio dei rabberciati Ministri?

Veterano

Gio, 07/05/2020 - 18:46

Questo impreparato Ministro si deve assumere la responsabilità di scarcerare 376 detenuti vincolati alla mafia, con tanti di boss mafiosi. In ingegneria, quando qualcuno fa uno sbaglio, le opzioni sono due, incompetenza, oppure intenzionalità. Scegliete voi la risposta.

sbrigati

Gio, 07/05/2020 - 18:54

In qualunque Paese un ministro nella stessa posizione del nostro, avrebbe rassegnato immediatamente le dimissioni. Con buona pace di coloro che "godono" per la scarcerazione di "qualche mafiosetto".

Ritratto di sergioantoniocesarelaterza

sergioantonioce...

Gio, 07/05/2020 - 19:49

ALFONSO PUO'FARE SOLO DISK J.-Con i soldi che ha intascato solo per fare danni si compri una sala da ballo,convochi i suoi m5s e balli se si ricorda come si fà.-saluti

bernardo47

Gio, 07/05/2020 - 19:54

rafforzatori inconsapevoli di governi questi qua! mi meraviglio di F.I.!

GiacomoP

Gio, 07/05/2020 - 20:05

Certo che tra scarcerazioni "facili" e tentativo di regolarizzare i clandestini, questo governo, sta dando il meglio del meglio. Se si andasse a elezioni, nemmeno con truffa elettorale se la caverebbero.