Nelle case popolari "poveri" con Porsche

Padova, falsi poveri finiti nel mirino delle Fiamme gialle. Abitavano nelle case popolari ma nel garage avevano macchine da nababbi e un tenore di vita da un milione di euro l'anno

Nelle case popolari  
"poveri" con Porsche

Padova - Poveri, sì, ma con la Porsche. Una serie di falsi poveri sono finiti nel mirino delle Fiamme gialle padovane, che hanno scandagliato le situazioni reddituali e patrimoniali di assegnatari delle vecchie "case popolari", che presentano indici di capacità contributiva non in linea con i redditi dichiarati. Scoperti tre padovani assegnatari di case popolari che nei parcheggi degli alloggi tenevano una Porsche Cayenne, una Porsche Carrera 911, una Volkswagen Tuareg ed una Jaguar, veicoli dal valore complessivo di circa 300.000 euro.

Poveracci da un milione di euro
A Cittadella scoperti invece tre "poveri" imprenditori, proprietari rispettivamente di una BMW M3, una Porsche Carrera S911 ed una Porsche Carrera 911. Dalla successiva attività investigativa è emerso un tenore di vita da vip e redditi effettivi non dichiarati pari a oltre 1 milione di euro.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti