Over

Aerobica a 60 anni: tutti i benefici

Praticare aerobica genera una lunga serie di benefici per la salute e non solo, anche a 60 anni: ecco come funziona, quali sono i vantaggi e le possibili controindicazioni

Aerobica a 60 anni: tutti i benefici
Tabella dei contenuti

L’attività aerobica rappresenta un vero toccasana per mantenersi in salute, anche a 60 anni. La sedentarietà e il poco movimento, infatti, rischia di velocizzare l’invecchiamento e generare una serie di disturbi che possono compromettere la qualità della vita.

L’esercizio aerobico, inoltre, sembra favorire anche la capacità cognitiva e aiuta a mantenersi attivi da diversi punti di vista, soprattutto se svolto con costanza e in totale sicurezza. Una lezione di aerobica a cadenza bisettimanale, ad esempio, è in grado di favorire una lunga serie di vantaggi.

Aerobica: cos’è e come si svolge

Aerobica

L’aerobica rientra tra le attività motorie che aumentano il consumo di ossigeno da parte del corpo, portando a un incremento della respirazione e della frequenza cardiaca. È un esercizio fisico di lunga durata, che può essere svolto in palestra o anche a casa e che si differenza dall’attività anaerobica basata soprattutto sul potenziamento muscolare.

Se quest’ultima prevede esercizi di sforzo anche intenso ma di breve durata, l’aerobica può essere praticata seguendo una lezione che dura mediamente quarantacinque minuti, svolta con la musica e strutturata in tre fasi distinte:

  • la prima parte da dedicare al riscaldamento, fondamentale per prepararsi allo svolgimento degli esercizi evitando il rischio di strappi muscolari e di possibili danni alle articolazioni;
  • una parte centrale che prevede una serie di esercizi basati anche sul coordinamento tra gambe e braccia, eseguiti a corpo libero o utilizzando piccoli attrezzi come pesi da mezzo chilo o cavigliere;
  • una fase finale di stretching, fondamentale per defaticare, per regolare il battito cardiaco e per migliorare la flessibilità.

Benefici dell’aerobica a 60 anni

Aerobica

Praticare aerobica a 60 anni può rivelarsi molto utile sia per il controllo del peso sia per mantenersi attivi e in forma. La lista dei benefici comprende:

  • miglioramento della funzionalità cardiocircolatoria, metabolica e respiratoria;
  • aumento della resistenza muscolare, coinvolgendo le gambe, le braccia, le spalle ma anche la schiena e l’addome;
  • miglioramento della capacità di equilibrio;
  • possibilità di bruciare calorie in modo ottimale, anche al fine di prevenire alcune malattie cardiovascolari soprattutto grazie all’opportunità di abbassare i livelli di colesterolo e trigliceridi.

Ai vantaggi legali alla salute fisica si aggiungono quelli legati alla mente e all’umore, infatti l’aerobica praticata in palestra è un’attività svolta in gruppo che rappresenta anche un’ottima occasione di socializzazione. La varietà di esercizi o di coreografie proposte, inoltre, è sempre diversa e caratterizzata da vari livelli di difficoltà: questo aspetto rende l’aerobica divertente e mai monotona o noiosa.

Quali sono le attività aerobiche

nuoto

Oltre all’aerobica vera e propria, la lista degli sport aerobici è composta anche dalla corsa leggera, dalla nuoto praticato a bassa intensità, dal ciclismo e dalla semplice camminata a passo sostenuto. Tutte attività che offrono la possibilità di potenziare resistenza e forza muscolare.

L’aerobica, nello specifico, è un’attività sicura e benefica soprattutto se svolta seguendo le indicazioni di un istruttore professionista, che può impostare un allenamento adatto alle esigenze individuali e consentire uno svolgimento di tutti gli esercizi in totale sicurezza.

Tra le poche controindicazioni, infine, si annoverano la presenza di cardiopatie o di particolari problematiche alle articolazioni che potrebbero peggiorare durante l’esecuzione degli esercizi. Chiedere il parere del medico prima di iniziare questo tipo di allenamento è sempre consigliato.

Commenti