Ghiaccioli fatti in casa, come realizzarli per i nipoti

Ghiaccioli fatti in casa, ecco una soluzione fresca per combattere prontamente l'afa estiva e per gustare una buona merenda con i propri nipoti

Ghiaccioli fatti in casa, come realizzarli per i nipoti

Dolcezza e golosità anche d'estate? Ecco come realizzare facilmente ghiaccioli light con poco zucchero, una soluzione perfetta contro l'afa di stagione. Un procedimento rapido e veloce per preparare qualcosa di saporito ma anche stuzzicante, senza additivi o coloranti. Perfetto per la categoria senior che punta sempre al benessere personale ma anche una strategia utile per servire una merenda salutare ai nipoti. I ghiaccioli fatti in casa riducono anche gli sprechi e agevolano la scelta, oltre che l'impiego, di ingredienti sani e validi per il benessere.

Ghiaccioli fatti in casa, ecco cosa serve

Ghiaccioli fai da te con pochi zuccheri, ecco la scelta vincente contro il caldo del periodo estivo. Una soluzione ottimale per la merenda di tutti, con un occhio agli ingredienti e per una proposta leggera e ricca di salute. Non la classica preparazione a base di sciroppo e acqua, ma una serie di alternative leggere e ricche di sapore. In grado di colorare le serate estive rinfrescandole al contempo, perfetti da portare in spiaggia o da gustare sulla terrazza di casa.

La preparazione è facile e veloce, basta procurare pochi ma fondamentali ingredienti facilmente reperibili in commercio. I senior più esperti potranno avvalersi di una serie di portaghiaccioli dalle forme singolari, solitamente acquistabili in stampi da quattro o sei scompartimenti. Con coperchio e bastoncino incorporato. I più creativi potranno recuperare le palette di legno, acquistabili presso i negozi di casalinghi più forniti, oppure sostituirle con cucchiaini di plastica per il caffè. Il tutto creandoli all'interno dei più classici bicchieri di plastica di formato differente. Nulla di più facile per stupire i nipoti, servendo loro tanti ghiaccioli colorati, dissetanti e pieni sapore.

Ghiaccioli fai da te, le ricette più golose

Creare un ghiacciolo casalingo è il modo più rapido per servire e gustare un prodotto sano, con pochi zuccheri, combinando frutta o verdura secondo il gusto personale. Centrifuga, estrattore, frullatore sono gli alleati perfetti per mescolare gusti e colori, così da realizzare ghiaccioli più o meno leggeri o saporiti. E per garantire maggiore corposità basta aggiungere dello yogurt greco o una banana frullata. La tempistica e la difficoltà bassa renderanno il tutto molto più divertente e immediato, ecco le ricette più invitanti:

  • Ghiaccioli cremosi: lavate e sbucciate una banana, una manciata di fragole e una di mirtilli, un mango piccolo e qualche fogliolina di menta. Tagliate a pezzi e dividete la frutta per tipologia inserendola in tanti sacchetti trasparenti per alimenti, che andrete a chiudere e a congelare per circa otto ore. Frullate singolarmente i vari frutti con l'aggiunta di un pezzo di banana, menta e poco yogurt greco. Versate i composti ottenuti all'interno degli stampi per ghiaccioli dividendoli per gusti, oppure creando strati di colore differente. Lasciateli congelare per qualche ora e servite freddi ma non ghiacciati
  • Melone e anguria: una combinazione estiva e dissetante, basta sbucciarle eliminando i semi, frullando il tutto singolarmente. Si versano negli appositi stampi, insieme o singolarmente, con l'aggiunta di foglie di menta frullata o basilico e poca acqua
  • Limone, menta e zenzero: lavate e sbucciate due limoni, tagliateli a pezzetti frullandoli, oppure spremeteli aggiungendo poco zucchero oppure una punta di cucchiaino di stevia. Unite una o due foglioline di menta e, a piacere, dello zenzero grattugiato. Frullate nuovamente e allungate con acqua prima di versare negli stampi e congelare
  • Ghiaccioli alle verdure: si possono realizzare dei prodotti originali mescolando il succo estratto da mela e carota, oppure limone e sedano ma anche cetrioli, limone e menta, passando per il succo di pomodoro con i cetrioli. Il tutto aggiungendo un tocco di dolcezza con goccio di succo d'agave, oppure d'acero o anche stevia e diluendo con acqua prima di congelare
  • Infusi: un toccasana per dissetare corpo e mente basta realizzare gli infusi più classici, oppure tisane e tè facendoli poi raffreddare e congelare
  • Cioccolato: per gli amanti dei gusti decisi basta mescolare in mezzo litro d'acqua poco zucchero e qualche cucchiaio di cacao amaro in polvere, sciogliendo tutto sul fuoco. In alternativa si può utilizzare il latte, magari vegetale, lasciando poi raffreddare il composto prima di versarlo negli stampi e congelaro.

Commenti