Conte tenta il blitz a Domenica In. La figuraccia poi la retromarcia

Annullato l'intervento di Giuseppe Conte a Domenica In, su Rai 1, dopo le proteste di Matteo Salvini, Giorgia Meloni e del centrodestra, che avevano minacciato esposti se il Premier avesse parlato senza contraddittorio in campagna elettorale

Domenica 13 settembre torna Mara Venier con Domenica In a partire dalle 14. Numerosi gli ospiti della conduttrice veneta nel suo salotto di Rai1 dopo telegiornale dell'ora prandiale e tra questi spicca il Presidente del Consiglio. Giuseppe Conte non sara fisicamente in diretta nello studio di Domenica In, e nemmeno in collegamento, ma sarà presente con un videomessaggio registrato che verrà trasmesso dalla Venier nel corso della puntata, anche se non è stata stabilita la finestra oraria prescelta. È stato annunciato nel corso della conferenza stampa di presentazione del programma ed è stata immediata la reazione di Giorgia Meloni, che ha alzato la voce sui social contro questa decisione del principale canale della tv pubblica.

"Oggi Rai Uno ci fa sapere che, domenica 13 settembre (in uno degli orari con più audience), a una settimana dal voto, il presidente del Consiglio Conte rivolgerà un messaggio alla Nazione durante 'Domenica In'", esordisce Giorgia Meloni nel suo post. Il leader di Fratelli d'Italia non lesina un'amara battuta: "Benvenuti in Corea del Nord". La scelta di ospitare Giuseppe Conte non piace a Giorgia Meloni. Il principale esponente di Fratelli d'Italia, in piena campagna elettorale, auspica la massima equità tra tutti i partiti, soprattutto nella tv pubblica. Per questa ragione, Giorgia Meloni è pronta a fare la sua mossa: "Fratelli d'Italia, invece, fa sapere che presenterà immediatamente una interrogazione parlamentare in commissione vigilanza Rai e un esposto all'Agcom per denunciare questo utilizzo scandaloso del servizio pubblico". Anchen Matteo Salvini ha alzato la voce contro questa decisione: "La tivù pubblica domenica concede i suoi microfoni al capo del governo? Bene, sono sicuro che darà lo stesso spazio, lo stesso giorno e sulla stessa rete al capo dell'opposizione. In caso contrario abbiamo pronte le denunce in tutte le sedi opportune"

Fin dallo scoppiare dell'emergenza sanitaria, Giuseppe Conte sembra aver preso grande confidenza con il mezzo televisivo. Il 23 febbraio, il Premier ha iniziato le sue passerelle televisive. La prma apparizione fu proprio a Domenica In. Da lì cominciò una lunga maratona di comparsate che quel giorno lo tenne in tv fino a tarda notte per tranquillizzare gli italiani. Da quel momento, con cadenza regolare, ha monopolizzato le frequenze televisive degli italiani negli orari più disparati. Spesso annunciava la conferenza a una determinata ora e si palesava con colpevole ritardo, causando non pochi disagi alle emittenti che avrebbero dovuto trasmettere il messaggio del Presidente del Consiglio. Grazie all'esperta strategia comunicativa di Rocco Casalino, Giuseppe Conte durante il lockdown ha prediletto le finestre orarie in cui è più elevata la platea. Una scelta che si conferma anche questa volta, scegliendo di comparire nello slot post prandiale della domenica, uno dei più visti dell'intera settimana.

Dopo le proteste del centrodestra, che chiedeva un contraddittorio, pare che la Rai e Giuseppe Conte abbiano deciso di evitare la messa in onda del filmato. Come apprende l'Adnkronos, infatti, il Premier "ha deciso di evitare, soprattutto perché a farne le spese -il ragionamento- sarebbe la scuola, in un momento già estremamente delicato. Ad augurare un buon inizio agli studenti al posto del premier sarà Mara Venier, che tanto aveva insistito per avere il presidente del Consiglio nella sua trasmissione, ignara del polverone che si sarebbe generato". Pochi minuti dopo l'indiscrezione d'agenzia, Mara Venier ha confermato l'annullamento dell'intervento del Presidente del Consiglio: "Mi sarebbe piaciuto che il Presidente del consiglio mandasse un augurio agli studenti e agli insegnanti per la ripresa di lunedì del nuovo anno scolastico. Era un'idea in corso ma il Presidente Conte ha preferito declinare la registrazione del videomessaggio per evitare che la scuola diventi occasione di polemiche...E allora il buon rientro a scuola lo farà la zia Mara"

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

BEPPONE50

Ven, 11/09/2020 - 15:30

La meloni si lamenta ogni settimana e' sulle varie reti televisive come il Capitano loro lho possono fare?????

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 11/09/2020 - 15:37

Ormai abbiamo capito di che pasta è fatto.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 11/09/2020 - 16:14

lo sapete , no, babbei comunisti grulli che queste cose non si fanno? :-) perchè dobbiamo insegnarvi tutto, visto che siete pure grandi? :-)

Italy4ever

Ven, 11/09/2020 - 16:35

Ringrazio per l'informazione. Nel dubbio una certezza: so quale canale NON GUARDARE!!!

lomi

Ven, 11/09/2020 - 17:48

immagino quindi che dal 13 sia Meloni che Salvini non compariranno più nelle rete rai giusto?

er_sola

Ven, 11/09/2020 - 17:56

Non conosce le regole è un dilettante borioso.

carpa1

Ven, 11/09/2020 - 17:59

BEPPONE50Ven, 11/09/2020 - 15:30. Quello che fanno le tv private, come LA7 per esempio che se la tira 24 ore su 24 incensando la sinistra, sono affari loro; la RAI è TV pubblica! Molto difficile da capire, in particolar modo da parte di coloro che si rendono ormai conto di avere contro la maggioranza del paese. Del resto, se tutti i sondaggi (per quello che possono valere) vi danno perdenti così come si sta esaurendo pure l'incenso per il vostro idolo, un motivo ci sarà. Scendete dal palo della cuccagna: vi conviene farlo finchè vi è rimasta un minimo di presa prima che il troppo grasso accumulato vi faccia schiantare a terra col botto.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Ven, 11/09/2020 - 18:01

conte fa la vittima ma è solo un furbastro

aldoroma

Ven, 11/09/2020 - 18:05

Tutto suo

cgf

Ven, 11/09/2020 - 18:15

Indipendentemente da dx/sx è piuttosto inopportuno in campagna elettorale presentarsi da solo senza nemmeno un testinaditurno come contraddittorio. Ora s'inventerà una diretta soporifera su FB

EliSerena

Ven, 11/09/2020 - 18:15

Possono ululare sol oloro. Mi fanno pena Conte è un signore

Ritratto di Lupry

Lupry

Ven, 11/09/2020 - 18:15

@lomi- Salvini e la Meloni sono semplicemente i leader di due partiti...giuseppi invece è il pdc e non dovrebbe fare campagna elettorale....

Helter_Skelter

Ven, 11/09/2020 - 18:31

Corea del Nord ? Mah. Voleva fare satira ? Vada in Corea del Nord a farla.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 11/09/2020 - 18:32

...e la figuraccia quale sarebbe?

evuggio

Ven, 11/09/2020 - 18:39

L'Italia è sferzata da un'ondata d'odio per ritrovare la quale bisogna tonare agli anni venti del secolo scorso. Se però si vuole trovare un oasi di pace le agenzie di viaggio suggeriscono un soggiorno al Colle

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 11/09/2020 - 19:01

Dreamer_66, 18:32 la figuraccia è la sua che fa queste domande

Ritratto di ateius

ateius

Ven, 11/09/2020 - 19:10

@BEPPONE50 certo che lo possono fare. perchè quando compaiono nelle tivu private se io non gradisco non le guardo ma non apro neanche il portafogli. la Rai.. invece.. il suo Biglietto me lo fa PAGARE comunque. e anche in bolletta. e non mi va d'esser preso per FESSO. te capì?? non è difficile.

Helter_Skelter

Ven, 11/09/2020 - 19:11

@Lupry: ti ricordo che Salvini nella funzione di Ministro degli Interni di tutti gli italiani è stato perennemente in campagna elettorale a spese di tutti gli italiani. Un leghista che accusa Conte, che non ha nemmeno un partito, di fare campagna elettorale è semplicemente ridicolo.

Iacobellig

Sab, 12/09/2020 - 10:11

Buffone, più rispetto per gli italiani. Buffone incapace e non eletto da nessuno.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Sab, 12/09/2020 - 10:28

Conte, memore di quanto accaduto a suoi predecessori (D’Alema e Veltroni), si è tenuto apposta lontano dalle regionali per non assumersi la responsabilità di una eventuale (probabile) sconfitta. Dopo avere invitato i 5s – invano – ad allearsi con il Pd in Marche e Puglia, s’è defilato. Qualcuno del suo entourage gli deve aver fatto notare che in caso di sconfitta non l’avrebbe comunque sfangata, ed eccolo "risorto" dalle .. tenebre, ad iniziare dalla festa del FQ. Ha anche provato a fare una comparsata in Rai (non informando prima Salini e Foa), bacchettato da TUTTO il cdx (non solo da Salvini) in quanto avrebbe dovuto accettare il confronto in tv e non farsi pubblicità pro domo sua (con il lockdown le elezioni nulla hanno a che fare), ha mollato l’osso, almeno per ora. Giuseppi trema, tertium non datur.

Ritratto di lurabo

lurabo

Sab, 12/09/2020 - 11:05

€Helter_Skelter beata ignoranza

Ritratto di Trinky

Trinky

Sab, 12/09/2020 - 11:11

Fosse per me cancellerei tutte le trasmissioni politiche dalle TV! E chissenefrega se gentaglia come la Gruber & C tornerebbero a fare il mestiere che facevano prima.......

istituto

Sab, 12/09/2020 - 11:28

Annullata la COMPARSATA PROPAGANDISTICA alla Rai MA NON LA SUA PRESENZA ( INSIEME A ZINGARETTI) IN QUESTO MOMENTO AI FUNERALI DI WILLY. Si diceva SEMPRE da parte della SINISTRA che LA DESTRA non poteva partecipare ai funerali delle italiane uccise dagli extracomunitari per non strumentalizzare politicamente i funerali . E la destra non è andata a questi funerali. ED ORA IL CAPO DEL GOVERNO ED IL SEGRETARIO DEL PD CI VANNO PER FARE PROPAGANDA ANTI DESTRA SOTTO ELEZIONI REGIONALI. A LORO È PERMESSO TUTTO DUNQUE ?