"Il Mes va usato", "Decido io". Ora è gelo tra Merkel e Conte

Cancelliera a gamba tesa sull'Italia alla vigilia della presidenza tedesca dell'Ue. In campo non c'è solo il Mes. Ecco cosa vuole

Alla vigilia della presidenza tedesca dell'Union europea, che inizia mercoledì prossimo, Angela Merkel entra a gamba tesa sul governo italiano. Lo fa su un argomento, l'accesso ai fondi messi a disposizione dal Meccanismo europeo di stabilità, che è un nervo scoperto per il premier Giuseppe Conte perché ancora oggi divide profondamente la maggioranza giallorossa. "È uno strumento che può essere usato da tutti - ha messo in chiaro la cancelliera tedesca - non lo abbiamo attivato perché rimanga inutilizzato". Un'ingerenza non indifferente che ha fatto infuriare Palazzo Chigi. "Rispetto le opinioni di Angela - ha replicato - ma a far di conto per l'Italia sono io con il ministro Gualtieri, i Ragionieri dello Stato ed i ministri". Capitolo chiuso? Mica tanto. Perché le pressioni dei tedeschi sull'Italia non si limiteranno a semplici consigli. Presto passeranno all'attacco.

In vista dell'appuntamento della prossima settimana la cancelliera tedesca ha rilasciato un'intervista a diversi quotidiani europei, tra cui anche l'italiano La Stampa, in cui mette, appunto, al centro il Meccanismo europeo di stabilità. Si tratta di una vera e propria lettera di intenti che investe le future politiche di Bruxelles e, in modo particolare, il piano che l'Unione europea stanno approntando per affrontare l'emergenza economica scatenata dalla pandemia Covid. Ovviamente, la posizione di Berlino non collima con quella di Roma. Le distanze sono abissali. Tanto che basta affrontare una tema caldo come l'accesso al Mes, che il parlamento italiano dovrà votare a metà luglio, per far venire i nervi a fior di pelle a Conte. "È una decisione italiana", si è limitata a insinuare la cancelliera tedesca. Un'affermazione che assume un carico politico maggiore perché, appunto, rilasciata a una manciata di giorni dall'inizio della presidenza tedesca a Bruxelles. "Non abbiamo messo a disposizione degli Stati strumenti come il Mes o Sure perché restino inutilizzati", ha poi spiegato andando a pungolare Palazzo Chigi, sapendo di assestargli un colpo basso. Nel giro di breve non si è fatta mancare la replica di Conte che, cogliendo l'occasione della conferenza stampa sul piano per la scuola 2020-21, ha arrogato alla propria poltrona e al governo italiano qualsiasi scelta in Europa. "Sul Mes non è cambiato nulla - ha messo in chiaro - rispetto le opinioni di Angela Merkel, ma a fare i conti sono io, con il ministro Roberto Gualtieri, i ragionieri dello Stato e i ministri". E ancora: "Lo Sure è un percorso già attivato, sul Mes non è cambiato nulla".

Il punto è che, dietro alle parole della Merkel, si nasconde tutt'altro che un semplice consiglio ad usare i fondi europei. Fondi che, è bene ricordarlo, devo essere usati solo per la sanità. Non potranno, infatti, essere investiti per far fronte alla crisi economica che rischia di mettere in ginocchio il nostro Paese. La cancelliera tedesca sa bene che con i fondi messi dall'Unione europea non si può fare molto. "Il Recovery Fund non può risolvere tutti i problemi dell'Europa", ha avvertito sibillina. "Perché l'Europa democratica sopravviva deve sopravvivere anche la sua economia", ha, quindi, continuato assicurando che "ciò che fa bene all'Europa faceva bene fa bene anche" alla Germania. Ma perché questo avvenga si aspetta riforme consistenti. Soprattutto dall'Italia. "La chiave per il successo - ha concluso - consiste nell'amministrare bene le risorse e incrementare la convergenza nell'Ue".

La strada delle riforme è l'unica che può convincere i Paesi "frugali" (termine diverso per far digerire quell'austerity che in passato ha fatto non pochi danni) a concedere agli Stati che si affacciano sul Mediterraneo gli aiuti necessari ad uscire dal pantano. Ed è ancora una volta scontro tra il Nord e il Sud dell'Europa. Esattamente come ai tempi della crisi del debito sovrano. Solo che adesso ci troviamo a dover affrontare una crisi che mina l'economia dalle sue fondamenta. E che la Germania vuole usare come un piede di porco per rompere quegli argini che finora hanno tutelato il nostro Paese. Non è, infatti, un caso che lunedì prossimo la cancelliera tedesca si incontrerà, per la prima volta dal vivo dopo mesi, con Emmanuel Macron. Si vedranno al palazzo di Mesenberg a Berlino e metteranno a punto la strategia per portare dalla loro i governi di Austria, Danimarca, Svezia e Paesi Bassi, ancora restii a dare il via libera al piano da 750 miliardi di euro per sostenere i paesi e i settori più colpiti dalla pandemia. Nei giorni scorsi il presidente francese ha incontrato il primo ministro olandese, Mark Rutte. "Ci sono stati progressi", hanno fatto sapere dall'Eliseo assicurando che resta l'obiettivo di raggiungere un accordo europeo entro luglio. Ma a quale prezzo? Oltre alle riforme, che a questo punto saranno inevitabili, l'assicurazione di allontanare il più possibile le elezioni. A Berlino sono, infatti, preoccupati di un'eventuale vittoria del centrodestra. La Merkel non vuole, infatti, doversi trovare a trattare con Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Quando nei giorni scorsi è stato a Roma, come riportato in un retroscena di Dagospia, il ministro degli Esteri tedesco Hieko Mass lo ha messo in chiaro parlando, "in incontri riservatissimi" avuti "con le alte autorità istituzionali del nostro Paese". La partita, insomma, è iniziata. E la Germania, come al solito, fa sul serio.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

jav2

Sab, 27/06/2020 - 10:13

ma quale gelo... la merkel dice ed il governicchio italiano obbedisce

tatoscky

Sab, 27/06/2020 - 10:15

Diciamo la verità, i Tedeschi hanno rotto le scatole, vogliono sempre comandare tutti, poi fanno disastri che tutti noi paghiamo, adesso BASTA.

Duka

Sab, 27/06/2020 - 10:20

Con questo GOVERNO BURATTINO è la Germania che decide se gli italiani possono votare oppure no? Del resto alla opposizione è sufficiente GLORIARSI solo con i sondaggi.....

Albius50

Sab, 27/06/2020 - 10:20

Voglio anche aggiungere che potrebbe anche avvenire la CENSURA del film "I DUE MARESCIALLI" perché OFFENSIVI verso il LEADER TEDESCO.

leopard73

Sab, 27/06/2020 - 10:22

Siamo TRATTATI come scolari delle ELEMENTARI ci fanno fare ciò che VOGLIONO questo popolo ci ha gia fatto la guerra con le bombe ora quella finanziaria che e ANCORA peggiore.! Dove stiamo ANDANDO!!!!!

Klotz1960

Sab, 27/06/2020 - 10:28

La Presidenza semestrale di turno conta ZERO da quando c'e' il Presidente del Consiglio Europeo. Non e' che siccome ora tocca alla Germania cambia qualcosa. In Europa non c'e' accordo su NULLA, e quindi non esiste nessuna leadership. Punto e a capo. L'intervista della Merkel e' una autentica sbruffonata di chi ormai non riesce a decidere proprio niente.

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 27/06/2020 - 10:36

Per chi non l'avesse ancora capito, questa è una delle situazioni che fa comprendere quanto si sia schiavi della UE e quanto occorra uscirne al più presto possibile e con ogni mezzo !!!

Cheyenne

Sab, 27/06/2020 - 10:39

USCIRE DA QUESTA BRIGATA DI MATTI

schiacciarayban

Sab, 27/06/2020 - 10:39

La Merkel ha ragione, siccome qui nessuno decide nulla, ci vuole qualcuno che decide per noi, non prendere il mes é da dementi. Dobbiamo solo ringraziare, se fossi al governo mi vergognerei a morte, se fossi al’opposizione, ancora peggio, un gruppo di totali incapaci, non sono nemmeno buoni a fare opposizione, figuriamoci a governare,

roberto67

Sab, 27/06/2020 - 10:46

Il MES è uno strumento a disposizione di tutti esattamente come il servizio di qualsiasi strozzino. Preferisco evitare gli strozzini e morire di fame subito piuttosto che usare i loro servizi e morire soffocato piano piano in un secondo tempo. Ma purtroppo, con il governo che abbiamo, quando la Germania comanda l'Italia ubbidisce e, se c'è la possibilità, lecca pure i piedi.

aldoroma

Sab, 27/06/2020 - 10:48

Servi della Germania

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 27/06/2020 - 10:48

è interessante questo aspetto politico! sembra che l'europa si muova per costringere il governo italiano ad accettare berlusconi come referente per l'italia in europa :-) ma vedrete presto che l'italia non otterrà nè questo ne altro: è come uno che pensa di essere furbo cercando di fidanzarsi con due donne.... :-)

Uncompromising

Sab, 27/06/2020 - 10:52

Si prospetta la somministrazione di un calice amaro... D'altro canto, se ogni critica, ogni richiesta di rispetto della propria sovranità, vengono considerate, da una parte dei nostri stessi governanti alla stregua di eresie, questo è il risultato: la signora Merkel si sente AUTORIZZATA (da noi!) a dire cosa dobbiamo e non dobbiamo fare.

florio

Sab, 27/06/2020 - 10:53

@Duka, cosa può fare l'opposizione se fanno di tutto per non mandare gli italiani al voto, vorrei che i sondaggi dessero il PD al 40% forse aprirebbero qualche spiraglio al voto. Intanto manca una legge elettorale e chissà quando e come la faranno. Ironizzavano sui pieni poteri di Salvini, quelli se li è presi Conte e il governo giallo rosso. L'Opposizione può fare ben poco, chiedono collaborazione e poi fanno quello che vogliono ignorando e snobbando le proposte di Lega e FLI. Alla domanda per la cancellazione dei decreti sicurezza di Salvini, il cronista diceva alla Boldrini che Salvini si sarebbe opposto, la risposta glaciale: al governo ci siamo noi decidiamo noi Salvini è all'opposizione. Chiaro il concetto, si può collaborare con i sinistri? Siamo in un regime, andiamo avanti fino al 2023 quando questo paese sarà ridotto a macerie fumanti. Revolution...!

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Sab, 27/06/2020 - 10:58

La cosa é semplicissima:avete mai incontrato nelle vostra vita qualcuno che voglia prestarvi tanti tanti soldi,sapendo che navigate in cattive acque?Il M.E.S. é una trappola di per sé in quanto le garanzie per la restituzione del prestito possono essere cambiate in corso d'opera.L'Italia ha la gravissima colpa di aver accumulato un debito pubblico enorme,frutto di evasione fiscale (a volte necessaria),baby pensioni,milioni e milioni di ore di assenza dal pubblico impiego per false malattie,pagate regolarmente dallo Stato negli ultimi 60 anni. A cui si aggiungono sprechi colossali creati dalla malapolitica destinati al voto di scambio,ruberie "protette" dalla Legge,e possibilità per le grandi aziende di pagare le tasse in Lussemburgo e altri Paesi.

Indifferente

Sab, 27/06/2020 - 11:06

Deutschland Uber Alles, niente di nuovo sotto il sole. Le nostre menti fini e geniali continuano a cianciare di unione, amici e partner. La realtà è che sono tutti nemici, nè più nè meno di come è sempre stato. Abbiamo un'unica arma al momento: porre il veto sul prossimo bilancio europeo, congelando di fatto ogni possibile attività futura del mostro. I nemici sono messi peggio di noi (da cui i fantastiliardi dei vari Recovery e simili). Ma finché potranno imporre le loro decisioni noi pagheremo di tutto di più, come negliultimi 30 anni almeno. Avremmo dovuto investire per essere la potenza di riferimento del Mediterraneo; invece recitiamo la parte dei pezzenti dell'europa. Siamo simili a greci, turchi e spagnoli. Ma lasciamo che staterelli con la popolazione di un nostro quartiere alzino costantemente il ditino sulla nostra faccia solo per poter dire di essere europei. Ma cosa pretendere? In fondo non siamo mai diventati una nazione, un popolo

Popi46

Sab, 27/06/2020 - 11:06

Decide Conte? NO, decide Merkel. L’Italia, priva di materie prime, con un debito pubblico stellare (non luminoso,tipo buco nero), con la più alta età media dell’UE, un Governo senza bussola, una Burocrazia da girone dantesco, una scuola non scuola,una disoccupazione endemica, con grandi imprese già vendute ad altri..... dove crede di andare uscendo dalla UE? Mettetevi l’anima in pace,pagheremo amaro.

Brutio63

Sab, 27/06/2020 - 11:07

La signora DDR dovrebbe tagliare nettamente il surplus commerciale della Germania che è ben oltre i parametri imposti dai trattati europei e su cui la UE non ha mai attivato una procedura d’infrazione come sarebbe giusto. Inoltre, dovrebbe smetterla di fare pirateria commerciale con la finta feta greca ed il Parmesan finto parmigiano e le mozzarelle fatte con vaglio congelato! I tedeschi sono stati molto aiutati prima e dopo la caduta del muro di Berlino nel 1989. È da ingrati non ricordare ed usare pratiche commerciali scorrette per danneggiare altre nazioni! Poi certo in Italia ci sono tanti servetti antitaliani in buona o malafede che pur di andare contro l’Italia baciano la pantofola di Frau Merkel. Anche qui si possono leggere commenti striscianti su cui si dovrebbero vergognare i servetti utili idioti funzionali alla devastazione e svendita dell’Italia!

ItaliaSvegliati

Sab, 27/06/2020 - 11:11

Gli zimbelli supini e proni ai nazisti....per 2 denari che non arriveranno mai svendono il paese!!!

Korintos

Sab, 27/06/2020 - 11:11

La prova di uscire dalla Comunità Europea ve la lascerei fare. Ma se l'economia precipitasse e le condizioni di vita divenissero proibitive si dovrebbero scovare, ad uno ad uno, tutti coloro che sono stati favorevoli all'uscita dall'Europa per "tirargli il collo", come si fa con i polli. Non si può essere irresponsabili sino all'autodistruzione. Piaccia o no l'Europa è una realtà insostituibile. Sta piuttosto a noi avere un ruolo credibile e non fare sempre la figura degli accattoni.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Sab, 27/06/2020 - 11:18

^(*@*)^ Non ci hanno mai spiegato dettagliatamente che il MES si divide , si articola in due parti distinte, MET e MES, dato che c’è un prima e un dopo, il prima è una PROMESSA che c’è lo MET (METteranno) LÀ , a cose fatte , si certifica che c’è lo hanno MES (MESso) proprio LÀ

AngeloErice

Sab, 27/06/2020 - 11:21

Fino a quando certa parte di italiani non riesce a capire che la Merkel pensa e respira per il SUO PAESE, come giusto che sia. L'Italia invece è guidata da un branco somari politici improvvisati che promuovono e si affannano per clandestini, voti di nullafacenza, bonusi vacanze, aumento di spesa pubblica, vitalizi eterni e valanghe di miliardi di chiacchiere. Cosa vogliamo? Mettere in PDiota al governo tedesco o un equivalente par fare gli interessi degli italiani? O magari scrivere descreti applicabili in Germania? Siamo penosamente ridicoli.

florio

Sab, 27/06/2020 - 11:23

@Korintos-11:11, lo dica alla Gran Bretagna, alla Svizzera, come stanno male fuori dall'Europa, loro non si tirano il collo, ci fanno delle grosse pernacchie. Le piace essere schiavo dei Crucchi, Deutschland uber alles.

churchill

Sab, 27/06/2020 - 11:24

Ma lo vogliono capire gli italiani che l’UE/Euro e il suo regime globalista distruggerà l’italia e quello che resta della ns democrazia. Questo non é un gioco e non passerà. Se gli italiani si inchineranno al globalismo collettivista rappresentato da sinistra, verdi, UE, Nazioni unite, organizzazioni internazionali non elette, NGO etc. saranno finiti come persone libere con dirtti costituzionali!

barnaby

Sab, 27/06/2020 - 11:26

Quelle di frau Merkel son ingerenze belle e buone nelle politiche dell'Italia. Del resto questo governo è nato col suo consenso e ora vuole tenerlo "a cuccia" con l'avallo dei sinistrati e dei 5scatolette. Il Mes non ci serve perché dovrà essere utilizzato soltanto nella sanità che ha solo bisogno di pochi miliardi per rigenerarsi e che invece rafforzerà la sorveglianza europea sui nostri conti pubblici. Purtroppo una parte dell'opposizione si illude del contrario sbagliando in pieno perché oltretutto manterrà a galla questo governo di incapaci come in precedenza aveva fatto fino al marzo 2018.

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 27/06/2020 - 11:29

Conte è un burattino nelle mani della Merkel, il vero inetto che mantiene la sua poltrona piegandosi ai voleri della Germania !

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 27/06/2020 - 11:42

... e mi sovviene quello che mi disse un vecchietto inglese quando gli chiesi del perché non avevano l'euro: noi con i tedeschi abbiamo avuto a che fare con la prima e con la seconda guerra mondiale e non vogliamo più avere a che fare...

barnaby

Sab, 27/06/2020 - 11:46

Schiacciarayban "...ci vuole qualcuno che decida per noi...bisogna ringraziare..." lei è un vero patriota!

agosvac

Sab, 27/06/2020 - 11:51

Sulla signora Merkel non si può che ripetere quanto detto sui magistrati e la magistratura italiana: sarà l'arroganza a portarla alla fine della sua parabola. Un'arroganza fuor di luogo perché non tiene conto che la Germania è quarta nell'ambito delle potenze mondiali e forse anche più sotto visto che l'India si sta facendo molto avanti. Tra l'altro, benché cerchino di nasconderlo, non è che la Germania sia troppo ben messa economicamente e finanziariamente. Da un punto di vista economico non esporta più come prima, da un punto di vista finanziario le sue banche sono tra le peggiori di tutta l'UE tedesca. Non sarà l'UE tedesca a decretarne la fine saranno Trump, Putin e Xi Jinping che ormai non sopportano più questa arroganza. Sempre che non ci si metta anche l'errata gestione del virus.

Klotz1960

Sab, 27/06/2020 - 11:58

Ma non avete ancora compreso che la Merkel non decide piu' NULLA? In Europa non c'e' piu' accordo su NULLA e la Merkel ormai ricorre a vere e proprie sbruffonate. Ormai la Merkel comanda al massimo su suo marito.

Ritratto di niki 75

niki 75

Sab, 27/06/2020 - 12:02

Ma costui chi crede di essere? Si mostra sempre più presuntuoso, arrogante e strafottente......ostinandosi a voler ignorare di non essere stato eletto (dal popolo), ma solo designato da un gruppo di disperati (attaccatissimi alle poltrone).

Happy1937

Sab, 27/06/2020 - 12:13

Le pressioni dall’esterno non mi piacciono, ma sono cose che accadono quando a cassetta sono messe persone inadeguate che non si guadagnano il rispetto e la credibilita’.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 27/06/2020 - 12:21

Ma Merkel non doveva concludere la sua avventura politica proprio quest'anno?

flip

Sab, 27/06/2020 - 12:24

conte"! SALVINI HA RAGIONE!!!!!!!! "PRIMA GLI ITALIANI"

Nes

Sab, 27/06/2020 - 12:27

Il Mes va usato solo senza condizioni, ma gli Olandesi e la stessa Germania che usano mezzi illeciti per far quadrare la loro economica, vogliono affossare quella italiana, é una guerra interna all'UE e questo non fa unione ma divide

Iago27

Sab, 27/06/2020 - 12:28

Prima o poi anche i fautori più incalliti di questa Europa si accorgeranno di essere diventati degli inutili servi. Ma forse sarà troppo tardi. Contenti loro, c'è chi nasce con la vocazione del servo.

lisanna

Sab, 27/06/2020 - 12:30

da sempre la germania ha imposto le sue regole alla UE salvo n on rispettarle quando faceva comodo, seguita a ruota dalla Francia. il governo amico Conte che intendono loro e' il governo signorsi'e hanno gioco facile vista la totale inadeguatezza dei personaggi ,ma non si puo' votare perche' le destre non sono gradite. se questo non e' FASCISMO !!!ma tutti a dire ww la Europa

machimo

Sab, 27/06/2020 - 12:40

Non ci credo che conte si oppone alla sua maestà merkel. Questo conte è un lecchino e traditore niente altro. Salvini ha ragione, prima gli italiani ma questo non lo vuole capire ne conte e ne di maio e nemmeno mattarella.

necken

Sab, 27/06/2020 - 12:50

L'Italia quali alternative al Mes : farsi prestare soldi dagli Italiani? Il Mes si è fatto una pessima reputazione ai tempi del "salvataggio della Grecia ma ne hanno beneficiato le banche Tedesche e Francesi". La UE basata sugli interessi economici delle multinazionali D & F, dovrebbe essere rifondata tuttavia uscire dalla UE per l'Italia sarebbe un calvario e finirebbe per essere emarginata con una moneta debole e svalutata col rischio di diventare come l'Argentina e dintorni.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 27/06/2020 - 12:55

Era prevedibile e ce lo dovevamo aspettare! Merkel è pur sempre “tedesca”. Per capire quella natura non è necessario risalire al passato, basta guardare al presente.

Mborsa

Sab, 27/06/2020 - 12:59

La verità è che nessuno salverà l'Italia se non gli italiani!Il governo deve fare un progetto italiano di ripresa, per il quale richiedere finanziamenti Ue, non viceversa. Quando in Ue hanno sentito i commenti dei politici italiani su come destinare i fondi del Mes e del Next generation Ue hanno deciso di tenere sulla corda il governo italiano e pagare solo in base allo stato di avanzamento degli investimenti. Hanno ragione: chi affiderebbe 170 mld al governo italiano (o al parlamento) sulla parola?

ITA_Chris

Sab, 27/06/2020 - 13:02

Più siamo in difficoltà e indebitati, più loro ci guadagnano. Tra le cose da fare penso che sicuramente ci sarà la svendita dei nostri gioielli che saranno acquistati da tedeschi e francesi. Poi, noi a buttare i soldi siamo bravi e quindi saremo sempre nella m. ...

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 27/06/2020 - 13:12

Uscire al più presto da questa brigata di matti che compongono l'Europa.

Ritratto di Marco_Cavedon

Marco_Cavedon

Sab, 27/06/2020 - 13:51

Fuori dall'UE subito e tornare ad essere uno Stato sovrano è la vera soluzione. Tutte le altre (riforma dell'UE, riforme strutturali) sono solo chiacchere se non addirittura cose ancora più dannose. Per la gestione delle criticità, digitate su google:" Programma di Salvezza Economica Nazionale MMT", sottoscritto da 3 macroeconomisti di fama internazionale.

giovanni951

Sab, 27/06/2020 - 14:01

decidi io! vai avanti te che a me scappa da ridere....

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 27/06/2020 - 14:06

"decido io" , e quando mai ha deciso una cosa, sono mesi che continua a rimandare per paura di cadere e mollare la poltrona.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Sab, 27/06/2020 - 14:11

A parte che la nostra costituzione NON demanda ad alcun paese straniero decisioni interne, vorrò vedere per quanto tempo Giuseppi, dopo un primo timido tentativo di ribadire la sovranità italiana, resisterà al "fascino" di Rebbekah Kasner..

cotia

Sab, 27/06/2020 - 14:23

quale sarà il vero motivo che spinge tutti questi europei ad offrirci il mes? Virgilio ci insegna : timeo danaos et dona ferentes. Teniamo a mente gli insegnamenti della storia e dettiamele noi le condizioni: rimborso a 10/15 anni; a fronte di spese di investimento sanitario, scolastico ed ecologico a nostro insindacabile giudizio su programmi approvati dal ministero economia, etc. ... Perchè così non si fa. Ma i nostri rappresentanti come al solito dormono o sono conniventi?

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 27/06/2020 - 14:32

evidentemente non ce ne siamo ancora accorti ma il colpo di stato lo ha gia fatto!

Sempreverde

Sab, 27/06/2020 - 14:33

Lo scrivo qui perché non ne avete fatto un articolo. Ustica: 40 anni fa. Ricorre oggi l’anniversario. I Francesi tentarono di uccidere Gheddafi che era in relazione con il governo italiano ed era strategico per il nostro controllo del mediterraneo. Uccisero invece 80 persone tra cui 12 bambini. Itavia fallì. I soci vennero imputati per aver riportato che era stato un missile. Ci sono poi stati 40 anni di depistaggi e di politici venduti. Gli Italiani sono stati trattati come un popolo dominato da altre nazioni. Abbiamo perso il controllo del mediterraneo. Gheddafi lo hanno ucciso inglesi e francesi sotto il naso dei nostri governi incapaci. La Libia diventa un inferno. L’Africa ci invade passando dalla Libia. Il nostro paese non ha piu la leadeship nelle installazioni petrolifere. Siamo stati traditi e sconfitti dai cosiddetti alleati.

bernardo47

Sab, 27/06/2020 - 14:34

Decide il parlamento, non Conte.......siamo repubblica parlamentare per fortuna......

Viktor1

Sab, 27/06/2020 - 14:36

Un arrogante che si prende per un grande statsta...ma piccolissimo con un grano di sabbia che con puo di vento sparisce...con un disastro dietro di se.

Viktor1

Sab, 27/06/2020 - 14:37

Dove e il mio mentor Pulicit?

ghorio

Sab, 27/06/2020 - 14:42

Ha ragione la Merkel. Visto che in Italia ci mancano i soldi anche per il lesso, per dirla alla Carducci, sarebbe ora che questi miliardi vengano incassati e utilizzati.

mozzafiato

Sab, 27/06/2020 - 15:37

GHORIO/SCHIACCIARAIBAN vorrei chiedervi kompagni, se avete capito o meno CHE I 37 MLD DEL MES DEVONO ESSERE SPESI SOLTANTO PER LA SANITA'? Penso di no perché il kompagno SCHIACCIA dice che non prenderli È DA DEMENTI! Mi chiedo come una persona sana di mente, invece, non possa capire CHE SI È APPENA FINITO DI FAR CESSARE GLI IMMANI SPERPERI CHE SI PERPETRAVANO (SPECIE AL SUD) IN CAMPO SANITARIO! Ricordo che l'ottimo COTTARELLI poco tempo fa ha affermato che per dare la necessaria sistemata alla sanità NE SONO SUFFICIENTI 4 DI MLD! (Lo dice COTTARELLI E NON IO). Dunque cosa ce ne facciamo degli altri 30 ED OLTRE? Ci vogliamo indebitare (pure in maniera costoda) per ripristinare il regime di sperpero appena domato? Il problema vero comunque è che, COME AL SOLITO questo governo di somari komunisti, ANCORA NON HA DECISO CHE PESCI PIGLIARE: come al solito si sceglierà previo la solita mediazione DEL RE SOLA GIUSEPPI fra PCI e 5 ST e non per il meglio, come ragione vorrebbe !

Ritratto di Coralie

Coralie

Sab, 27/06/2020 - 15:52

Conte, non decide lei ma il Parlamento!

mozzafiato

Sab, 27/06/2020 - 15:59

Come sanno anche all'asilo, l'unica valida ragione vhe ci tiene inchodati a questa gabbia di matti della UE È IL FARAONICO D. P. che ci portiamo sulle spalle! Sarebbe quindi sufficiente un GOVERNO SERIO che mettesse SERIAMENTE mano alla necessaria SERIA spending review assieme alla riscrizione SERIA della costituzione, per contenere il DP nel giro di 3 o 4 anni PER POI USCIRE ORDINATAMENTE DALL'EURO E DALLA UE. Con la sua moneta più debole l'economia italiana schizzerebbe inevitabilmente verso l'alto a seguito della riacquistata concorrenzialita' dei propri prodotti! Per dirne soltanto una! La prova del 9 relativamente a quanto sopra è la somma algebrica di QUANTO DATO E QUANTO RICEVUTO NEGLI ANNI DALLA U NONCHÉ DELLA PERDITA DEL POTERE DI ACQUISTO DEGLI ITALIANI "GRAZIE" ALL'EURO! A meno che qualcuno nom intenda mettere in discussione le leggi della matematica!

capi_tan_iglu

Sab, 27/06/2020 - 16:12

La risposta dell'Italia dovrebbe essere come quello di quella canzone famosa: "e qui è casa mia, e qui comando io..."

Ritratto di jenablindata

jenablindata

Sab, 27/06/2020 - 16:19

ITALEXIT. e,angela? non ti piacerebbe avere un governo salvini\meloni? se continuate a romperci le scatole, otterrete BEN DI PEGGIO,di salvini e meloni: loro sono moderati... ma in giro c'è gente che moderata non è. pregate di non farli entrare in politica per difendere se stessi e il loro paese, perchè ne subirete le conseguenze.

maxfan74

Sab, 27/06/2020 - 16:40

Cara Germania vedi di fare le cose giuste, perché gli italiani sono un popolo tranquillo, ma se gli fate perdere la pazienza, non ci mettete più piede qui da noi.

silvano45

Sab, 27/06/2020 - 16:45

Abbiamo un nuovo duetto pensavo che a decidere fosse il parlamento ma senbra che Conte e i sinistroidi dopo gli illiberali incostituzionali dcpr e aver mortificato il parlamento vogliano instaurare un regime.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 27/06/2020 - 17:03

schiacciacojoni - hai sempre detto di essere di dx, più volte (bugie comuniste?), però parli sempre male della dx anche quando non comanda. Ora stai scassando i cosidetti,voi siete al comando e solo voi siete i resoponsabili del disastro Italia, visto che neppure ascoltate le proposte dell'opposizione. Ci ricorderemo in futuro di fare come voi, a colpi di maggioranza ignorandovi completamente. Avete messo a capo della coalizione uno che non sa neppure trattare e prende pesci in faccia da qualsiasi leader di nazione europea.

PassatorCorteseFVG

Sab, 27/06/2020 - 17:07

deutshland uber alles +dottrina breznjev sulla sovranità limitata dei stati satelliti di comunista memoria, visto che frau merkel in D.D.R. è nata ed ha assimilato queste antidemocratiche teorie, e tutto si spiega.ruolo guida? fuhurer in tedesco, certo che si,ma per non dimostrarlo in maniera palese, si avvalla della collaborazione della francia , guidata da un macron che nulla ha da invidiare alla antidemocratica frau merkel .qualcuno dirà: in fondo non ci invaderanno militarmente, giusto, quei tempi per fortuna sono passati, ma impedendo al nostro meraviglioso paese di risollevarsi, fanno solo i loro sporchi interessi economici,ma--- udite, se non hanno dei complici interni(o franza o spagna,purche se comanda e se magna)non ce la possono fare, adesso sta a voi individuare chi sono i traditori degli italiani,io un idea ce lo già. ciao a tutti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 27/06/2020 - 17:34

Questo è vassallagio europeo. Bravi comunisti, chinate sempre la schiena all'oppressore.

carpa1

Dom, 28/06/2020 - 10:47

1° Non decide nè lei nè Macron, e tanto , nè tanto meno il Conte fracchia perchè a poterlo decidere (almeno finchè siamo in una repubblica parlamentare anche se ormai sembra di no) è il parlamento italiano, CHIARO? 2° Quanto poi riguardo alle osservazioni più che corrette di Mozzafiato (ore 15 e dintorni) vorrei ribadire come il MES, tanto decantato, goda di diritto di prelazione sul rimborso rispetto a tutti gli altri titoli di debito il che, immagino, renda gli altri debiti, qualora emessi, molto meno appetibili sul mercato. Quindi, che senso avrebbe contrarre un debito di quasi 40 miliardi per poi spenderne solo un 10% o poco più per la sanità (maggior vincolo ma non l'unico che, di nascosto, sarebbero imposti tra le righe considerata la falsità di quest'aggregazione europea da strapazzo)? Palazzi di Bruxelles ===>>> timeo danaos et dona ferentes.