Previdenza e pensioni

Pensioni minime, ecco quanto aumenteranno a dicembre

Tra rivalutazioni, tredicesima e per alcuni il bonus da 155 euro, le pensioni di dicembre tenderanno a essere più alte. Ecco alcuni esempi

Pensioni
Pensioni

I cedolini delle pensioni minime di dicembre saranno più consistenti, grazie alla tredicesima, al bonus 155 euro (per pochi beneficiari), grazie alle perequazioni e ai conguagli Inps.

Le pensioni dei mesi di ottobre e novembre sono state ritoccate verso l’alto grazie all’aumento provvisorio del 2% per gli importi inferiori ai 2.692 euro e dello 0,2% di indicizzazione. Inoltre, limitatamente al solo mese di novembre, i pensionati con redditi inferiori ai 20mila euro hanno ricevuto il bonus da 150 euro previsto dal decreto Aiuti ter.

Anche l’assegno di dicembre per le pensioni minime sarà più pesante, ecco di quanto.

Le pensioni minime di dicembre

Così come è stato per i mesi di ottobre e novembre, anche a dicembre la pensione minima sarà più alta di 11,52 euro (il 2,2% in più) raggiungendo così i 535,35 euro. A questo importo si aggiunge la tredicesima che comprenderà il medesimo adeguamento del 2,2% e che, calcolata per tutto il 2022, sarà pari a ulteriori 535,5 euro. Chi è andato in pensione nel corso del 2022 riceverà una tredicesima proporzionale al numero di mesi durante i quali ha goduto dello status di pensionato, ciò significa che ogni mese di pensione corrisponde a 44,61 euro.

Alcuni dei pensionati che non raggiungono il reddito complessivo personale di 6.815,55 euro hanno accesso a un ulteriore bonus.

Il Bonus tredicesima

Si tratta di un importo di 154,94 euro introdotto dalla legge di Bilancio del 2001 (all’epoca legge Finanziaria) che viene erogato ai titolari di pensioni erogate dall’Inps con l’esclusione dei titolari di pensioni e assegni sociali o di invalidità civili, delle pensioni dei dipendenti degli enti creditizi e dei dirigenti d’aziende.

Il beneficio viene erogato automaticamente ma può essere inferiore ai 154,94 per chi ha un reddito derivato da pensione complessivo compreso tra 6.815,55 euro e i 6.971,49 euro. In questo caso il beneficio verrà ridotto alla differenza tra il reddito percepito e i 6.815,55 euro che danno accesso al contributo.

Per avere accesso al Bonus tredicesima, oltre ai limiti del reddito pensionistico occorre avere un reddito personale inferiore ai 10.043,87 euro o ai 20.0873,73 euro per i pensionati coniugati.

Tenendo conto della tredicesima piena e del Bonus tredicesimo, il cedolino di chi percepisce la pensione minima a dicembre sarà pari a 1.225,64 euro.

Commenti