Cultura e Spettacoli

"Discriminato". Ciacci accusa Bellavia, ma sui social esplode la protesta

Dopo la diretta del Gf Vip Giovanni Ciacci ha accusato Marco di averlo nominato di proposito per discriminarlo per la sua seriopositività, ma sui social gli internauti hanno difeso Bellavia

"Discriminato". Ciacci accusa Bellavia, ma sui social esplode la protesta

Le ultime nomination stanno avendo pesanti ripercussioni dentro e fuori la casa del Grande fratello vip. A scatenare il putiferio è stato il voto di Marco Bellavia a Giovanni Ciacci, che non ha affatto gradito la nomination. Chiamato a fare un nome nel confessionale, l'ex conduttore di Bim Bum Bam ha motivato la sua scelta: "Nulla contro Ciacci, anzi. Sono certo che non uscirà mai, anche per la sua storia". Un voto a perdere, insomma. Ma le parole legate alla sieropositività di Ciacci - "la sua storia" - hanno fatto sbottare l'opinionista televisivo.

L'ira di Ciacci e la richiesta di squalifica

Una volta uscito dal confessionale Giovanni Ciacci si è abbattuto come un uragano su Marco, accusandolo di essere stato poco rispettoso con la sua nomination, di averlo discriminato e di avere mandato un messaggio sbagliato ai telespettatori. "Fossi in te mi vergognerei per la schifezza che hai detto. Con te non ci voglio nemmeno più parlare e levati dai coglioni", ha urlato l'opinionista, mentre Bellavia si scusava per essere stato frainteso: "Credimi che mi dispiace. Se ti sei reputato offeso ti chiedo di perdonarmi, non pensavo di aver detto una cosa così grave, ma chiedo scusa".

A quel punto Ciacci ha esternato tutta la sua frustrazione per essere finito in nomination - che ha più volte detto di temere - per una questione discriminatoria: "E' per quelli come te che c'è ancora discriminazione! Le parole che hai detto fanno schifo. Sì, hai detto che tanto non sarei uscito per la mia storia. Quindi perché ho l'hiv sono diverso da voi? Io sono come tutti voi, la mia storia è come le altre vostre.E sì devi vergognarti e te lo ripeto. Se la discriminazione c'è ancora è per questi ragionamenti. Per quelli come te la televisione non fa passi in avanti. Se sono questi i messaggi che mandi è tutto allucinante". E nella notte, in confessionale, ha chiesto addirittura la squalifica di Bellavia.

Il pensiero degli altri gieffini

All'interno della Casa, sebbene Marco Bellavia non sia tra i preferiti (per lui ben otto nomination nell'ultima diretta), gli altri inquilini hanno giudicato eccessiva la reazione di Ciacci e difeso, almeno sulla nomination, la scelta e la giustificazione del conduttore. A tutti è apparsa chiara l'intezione di quest'ultimo di sprecare un voto, in favore di un personaggio che la gente potrebbe avere ancora voglia di vedere nella Casa proprio per ascoltare la sua difficile storia. Antonino e Ginevra hanno criticato l'atteggiamento di Giovanni mostrato anche nei loro confronti ma in altri contesti, mentre Luca Salatino ha difeso Marco definendo la sua nomination "in buona fede".

La reazione social contro Ciacci

Il popolo di Twitter e Instagram, dove la polemica è stata ampiamente commentata, si è schierato quasi totalmente in favore di Bellavia, giudicando spropositate e fuori contesto le accuse di Giovanni al gieffino: "Ciacci sta facendo bullismo senza motivo a Marco Bellavia", "No ma qualcuno faccia rivedere la votazione a Ciacci... Perché le cose sono due: ho non ha capito cosa ha detto Marco e quindi s'inventa le cose, o è proprio stronzo", "Ciacci scena vergognosa con Marco Bellavia", "Un prepotente che si vittimizza per poter usare ancora di più la prepotenza. Una delle persone peggiori mai viste". In molti hanno trovato una similitudine con quanto successo tra Elenoire e Luca, quando l'icona trans ha sollevato un caso sulla presunta infatuazione di Salatino nei suoi confronti. "Ingigantire, fomentare, sceneggiare. Ciacci, ovvero come far credere di avere ragione quando non ce l'hai". Un commento che ha riassunto il sentiment di gran parte dei telespettatori.

Commenti