Eva Grimaldi si commuove a Domenica In: "Facevo la benzinaia"

L'attrice di fiction di successo e imitatrice a Tale e quale show si è lasciata andare ad un pianto liberatorio, ricordando alcuni particolari della sua vita

La nuova puntata di Domenica in, il talk show domenicale condotto da Mara Venier e trasmesso su Rai 1, ha visto presentarsi in qualità di ospite in studio l'attrice Eva Grimaldi. L'interprete dallo sguardo magnetico, che ha celebrato la sua unione civile con Imma Battaglia lo scorso maggio, si è raccontata a ruota libera su alcuni particolari della sua vita, che le hanno arrecato anche del dolore. Nel corso del suo ultimo intervento televisivo, sono stati ripercorsi alcuni momenti importanti della vita di Eva, come quelli in cui si sono presentate le prime difficoltà agli esordi della sua carriera che oggi può dirsi costellata di molti successi, ottenuti con lavoro e grandi sacrifici. L'ospite in studio è riuscita ad affermarsi come star nel mondo dello showbiz, nonostante avesse sofferto a lungo di dislessia e balbuzie.

Eva Grimaldi piange a Domenica In

"Mi viene da piangere ripensando a quanto ho sudato -ha dichiarato Eva nel corso della sua intervista intimista- ho lavorato per arrivare dove sono ora. Ho avuto un’infanzia felice anche se povera, ma la mia famiglia mi ha insegnato i valori più importanti della vita". Dopo essersi lasciata andare ad un pianto liberatorio, alla visione delle immagini dei suoi esordi nel mondo dello spettacolo, Eva Grimaldi ha confessato ai telespettatori di Domenica In di aver lavorato anche da benzinaia, per essere indipendente: "Sono un’autodidatta, facevo la benzinaia. Ero dislessica e balbuziente, sono stata bocciata tante volte, pure in terza elementare. Frequentavo una classe differenziata".