La Gialappa's Band passa in Rai

Dopo 30 anni di carriera e 26 in Mediaset, il trio affiancherà Nicola Savino in "Quelli che il calcio"

Dopo 26 anni, la Gialappa's Band lascia Mediaset e sbarca in Rai. "Proprio ieri abbiamo raggiunto un accordo con la Gialappa's Band che dalla prossima stagione affiancherà a Nicola Savino a Quelli che il calcio", ha annunciato il direttore di Rai2 Angelo Teodoli, durante la presentazione dei palinsesti della prossima stagione Rai, a Milano.

Il trio formato da Marco Santin, Carlo Taranto e Giorgio Gherarducci, "festeggerà così i 30 anni di carriera" - il trio è nato nel 1985, ma ha condotto il suo primo programma televisivo nel 1989) alla guida del programma, che "sarà rilanciato in maniera decisiva, con il calcio che tornerà ad avere un ruolo centrale, immagini dagli stadi e modalità di linguaggio al passo con i tempi". La regia, aggiunge Leone, "è affidata a Massimo Venier e la Gialappa's sarà asse centrale del programma". Dunque "molta comicità e molto, molto calcio, proposti in maniera attuale".

"Un sogno che si avvera", ha detto Nicola Savino, "Per me sono una specie di modello e quando abbiamo provato, un po' per gioco, con un piccolo test, ci siamo trovati veramente a meraviglia. Sembrava che avessimo da sempre lavorato insieme. Faccio radio e quindi sono abbastanza abituato ai loro ritmi, decisamente radiofonici. Questi due mondi si interfacciano molto bene".