Minacce di morte a Michael Bublé, ​la moglie: "Temiamo per i nostri figli"

Il cantante canadese è stato bersagliato di minacce dopo esser finito nel mirino di alcuni fan che lo accusavano di maltrattare la sua compagna

Prima le accuse di violenza sulla moglie poi le minacce di morte, tutto per colpa di una gomitata data da Michael Bublé alla compagna, Luisana Lopilato durante una diretta social. E' stata la modella argentina a svelare che, nelle ultime settimane, il crooner canadese è stato bersagliato di messaggi di morte dopo le presunte violenze di cui lei sarebbe stata vittima.

Durante un'intervista nel programma televisivo argentino "Intrusos", la moglie di Michael Bublé ha svelato che il marito è finito nel mirino di alcuni fanatici del web, che lo hanno minacciato di morte con messaggi contenenti foto di armi e simboli di morte. "Abbiamo ricevuto tanti messaggi di affetto dopo quell'episodio da parte delle persone, ma è incredibile la quantità di persone che mi hanno inviato foto con le armi dicendo che avrebbero ucciso Mike quando torneremo in Argentina", ha confessato preoccupata Luisana Lopilato a Intrusos, concludendo: "Questa cosa mi fa paura e mi sento ancora spaventata, soprattutto per i miei figli".

Tutto è nato poche settimane fa durante una Instagram Live che Michael Bublé ha fatto insieme alla moglie sul suo profilo social. Durante la diretta il cantante canadese avrebbe dato una gomitata alla modella scatenando la rabbia dei fan, che lo avrebbero accusato di avere un atteggiamento poco rispettoso e violento nei confronti della Lopilato. Da subito la donna ha cercato di spegnere la polemica, discolpando Bublé e definendolo: "Un gentiluomo che si preoccupa sempre di provare a rendermi ancora più felice di quanto lo sia già". Gentile e amorevole come si era mostrato nell'ultimo video social in cui faceva la comparsa - per la prima volta dopo la guarigione dal tumore - con il figlio di 6 anni Noah.

Secondo le dichiarazioni della modella argentina, dunque, sarebbe stato montato un caso sul niente, ma questo non avrebbe frenato l'ira di molti, che hanno bersagliato il crooner di minacce. Preoccupata e ferita da una situazione tanto surreale, Luisana Lopilato ha denunciato tutto in televisione: "Non è bello ricevere minacce di morte e ci sono state molte minacce. I messaggi positivi che abbiamo ricevuto sono stati più numerosi di loro, ma sono preoccupato per la mia famiglia. Ho sofferto molto per quello che è successo e ha causato a Mike tanto dolore. Adora l'Argentina e adora stare con me in Argentina quando lavoro".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.