Rissa fra Gaetano Arena e il paparazzo, l'ex gieffino: "Forse lui sa che esco con una persona importante"

Gaetano Arena ci dà la sua versione dei fatti in merito a quanto accaduto con il paparazzo Fiumana: "Ci siamo tirati qualche sberla e spintone"

Sono giorni ormai che si parla di una accesa discussione (finita con mani in faccia) fra Gaetano Arena e il paparazzo Alessandro Fiumana. I due, infatti, si sono incontrati il 25 ottobre fuori da un locale in centro a Milano e qualche scatto di troppo - dice Arena - avrebbe fatto scoppiare il tutto. Sia l'ex concorrente del Gf che il paparazzo hanno raccontato la loro versione dei fatti sui social, hanno sporto denuncia e hanno parlato con la stampa.

Il paparazzo ci ha spiegato che non ha il minimo interessa a fotografare Gaetano Arena perché sarebbe "un servizio senza un ritorno economico, deve pagare me per seguirlo". Mentre Gaetano ci confessa che sono ormai più di 20 giorni che il fotografo "mi segue ovunque io vada perché sta cercando qualcosa". E visto che le versioni dei fatti sono completamente opposte, abbiamo sentito anche Gaetano.

Ci racconti cosa è successo quella sera del 25 ottobre?

"Di quello che ha detto lui c'è poco di vero. Questo paparazzo mi segue, lo vedo. Non sono pazzo, non sono conicidenze da due settimane. Lui mi segue da settimane. Comuqnue venerdì sera ero con i miei amici e uno ad un certo punto uno mi dice: 'Gae, ma questo sta fotografando noi?'. Io mi giro e vedo che era lo stesso fotografo. A Milano ci sono tanti fotografi, ma sempre questo mi trovo? Così ho preso il telefono e ho fatto la storia su Instagram. Poi prendo il telefono, l'ho metto sul tavolo e mi faccio gli affari miei. Nel locale c'era anche una ragazza che ha fatto Uomini e Donne, non volevo crearle problemi"

Poi cosa è successo? Come si è arrivati alla bottiglia?

"Allora inizio a dirgli 'te ne vai?', ma questo rimane lì. Lo dico più forte, allora lui ha iniziato a dirmi "ti rovino la carriera. Stai zitto che te la spacco in faccia (riferendosi alla macchina fotografica, ndr)". Io non c'ho visto più, sono partito. Ma più di spintoni e due sberle non è successo niente. Subito ci hanno divisi. Sono arrivati in 15 (ride, dnr) La bottiglia? Un parolone, era una bottiglietta d'acqua".

Cosa gli rispondi quando ti dice che da oggi sarà il tuo peggior nemico?

"Finché fai il bravo io ti lascio stare. Ma se fai come l'altra sera... non ho voglia di mandarlo una seconda volta in ospedale (ride, ndr)

Ma la violenza non è mai la soluzione ai mali...

"No lo so, chi mi conosce sa che non sono una persona violenta. Poi non è violenza. Abbiamo dato un po' di matto. Qualche spintone".

E ora?

"Io ho denunciato lui e lui me".

Un ultima domanda perché qui ci sfugge qualcosa: lui dice che dovresti pagarlo tu per farti fotografare e tu dici che ti segue. Sono due versioni opposte. Cosa pensi stia cercando da te questo paparazzo?

"Forse gli è arrivato all'orecchio che esco con una persona importante e vuole beccarmi con questa persona. Non lo so".

Ecco, questa è la versione dei fatti di Gaetano Arena. Forse la persona importante a cui allude è Ambra Lombardo? In questi giorni non si parla d'altro se non di un loro presunto flirt...

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

sparviero51

Lun, 04/11/2019 - 19:31

MAANDATEVENEAFFANXULOTUTTIMANICADINULLAFACENTIILLUSIDAQUELLAPANTEGANADELLADEFILIPPI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!