Ronaldo e Georgina rompono il silenzio dopo la morte del figlio

Il calciatore e la compagna hanno pubblicato la prima foto di famiglia insieme alla gemella sopravvissuta al parto

Ronaldo e Georgina rompono il silenzio dopo la morte del figlio

È un lento ritorno alla normalità quello che Georgina Rodriguez e Cristiano Ronaldo stanno affrontando dopo il dramma vissuto negli scorsi giorni. La morte di uno dei due gemelli, venuto a mancare durante il parto, ha sconvolto la loro vita. Ma a poco meno di quarantotto ore di distanza dalla tragedia, il calciatore ha rotto il silenzio, pubblicando sui social network uno scatto della famiglia riunita.

L'immagine parla più delle parole scritte da Cr7 in calce al post. Georgina e la piccola, venuta alla luce in buona salute, si stringono vicino agli altri figli e al calciatore nel tentativo di ritrovare un minimo di normalità dopo il dramma vissuto. "Casa dolce casa - ha scritto nel post il campione portoghese - Gio e la nostra bambina sono finalmente insieme a noi". La piccola si vede tra le braccia del calciatore e appare serena. Secondo quanto raccontato dalla sorella di Ronaldo, la bambina non avrebbe avuto alcun problema durante il parto e il fatto che si trovi a casa a meno di due giorni dalla nascita lo conferma. Il gemello maschio, invece, sarebbe morto durante il travaglio anche se sull'accaduto c'è il massimo riserbo.

Sono stati il calciatore e la compagna a informare la stampa e i fan della drammatica perdita con un comunicato ufficiale affidato ai social network. "È con la più profonda tristezza che comunichiamo la morte del nostro bambino. È più grande di qualsiasi paese possiamo sentire", avevano scritto a poche ore dal parto. L'annuncio ha sconvolto il mondo dello sport, che si è stretto attorno al campione e alla sua famiglia.

Gli stessi tifosi hanno voluto supportare, a loro modo, Ronaldo cantando "You'll never walk alone" durante il match Liverpool-Manchester United. E proprio a loro e a tutti coloro che hanno avuto parole di conforto e sostegno per la famiglia che il calciatore ha voluto dedicare un pensiero di ringraziamento: "Vogliamo ringraziare tutti per tutte le belle parole e gesti. Il tuo supporto è molto importante e tutti abbiamo sentito l'amore e il rispetto che hai per la nostra famiglia". Lo sportivo e la compagna chiedono ancora rispetto e privacy ma si godono la piccola, "grati per la vita che abbiamo appena accolto in questo mondo".

Commenti