Federica Pellegrini: "Se ci sarà nuovo lockdown lascio il nuoto"

Nella sua ultima intervista la campionessa ha parlato del contagio e della bufera social legata alla violazione della quarantena. Una tempesta di insulti che l'ha colpita ma non affondata

Ultime ore di quarantena per Federica Pellegrini che, in attesa del tampone negativo, si appresta a tornare alla sua quotidianità. Gli ultimi dieci giorni per la campionessa di nuoto non sono stati affatto facili e non solo per colpa del coronavirus. La Divina è stata travolta da una brutta polemica social per aver accompagnato la madre, sospetta positiva, a fare il tampone, violando (con autorizzazione) l'isolamento. Intervistata da Il Fatto Quotidiano la Pellegrini ha parlato del suo difficile lockdown, della tempesta di insulti dal web che si è trovata ad affrontare e del suo futuro - ormai lontano - dal nuoto professionista.

Difficile capire come Federica Pellegrini si sia contagiata, ma quello che è certo è che il virus l'ha messa a dura prova e lei ha confessato di non aver mai pianto così tanto in vita sua. Dopo la notizia della positività al Covid-19 di Mara Maionchi, sembra sempre più probabile che la Divina si sia contagiata quando si trovava a Roma per le registrazioni di Italia's got talent: "Ho viaggiato in treno, sono stata in hotel. Non sono andata a cena con persone estranee alla produzione ma poco dopo sono risultata positiva".

In questi ultimi difficili mesi, con in programma le gare a Budapest e le prossime Olimpiadi, la paura di contagiarsi è sempre stata forte, perché l'ennesimo stop - a 32 anni - per Federica Pellegrini avrebbe rappresentato un problema: "Temevo di ammalarmi e dovermi fermare. Alla mia età ogni volta che riprendo dopo uno stop lungo faccio fatica per recuperare. In più già venivo da un virus intestinale che mi ha uccisa, ti dici: "sei forte, avanti", e invece sono crollata". Di una cosa la campionessa è certa: "Se ci sarà un altro lockdown io smetterò di nuotare. Le Olimpiadi con un nuovo lockdown verranno annullate e io tra tre anni non nuoterò più". Una risposta arrivata "a caldo", dettata dall'istinto e forse dala rabbia per la situazione, ma a mente fredda la Divina ha rettificato attraverso Instagram: "Ho risposto a una domanda su altre sei settimane di stop. Io spero di non succeda mai. Ce la sto mettendo tutta per tornare a nuotare, tranquillissimi. Poi quello che succederà, succederà".

Poi Federica Pellegrini è tornata a parlare della brutta polemica legata alla madre, portata a fare il tampone al drive-in nonostante il vincolo della quarantena. Lei ha incassato, si è difesa e ora rilancia: "Una persona normale dopo questa shitstorm forse si sarebbe tirata indietro sui social. Io invece ho deciso che continuerò a parlare di me come e quando voglio. La vicenda di mia madre mi è costata due giorni di insulti". Poi scherza sulla chiamata di Conte ai Ferragnez: "Dopo quello che ho combinato con la cosa di mia madre secondo me gli ho fatto anche girare le balle!".

Il mondo social, anche per una sportiva bellissima e di carattere come lei, rimane comunque un ambiente "pericoloso". Nell'intervista la campionessa ha svelato di essere stata più volte colpita dagli insulti degli hater: "Mi dispiaccio. Per dire, so che le mie spalle sono molto sviluppate, sono state a lungo una mia insicurezza. Leggere "Sei un muratore", "Sei un bell'uomo" non è bello, ma poi ti abitui, ti ricordi che con quelle spalle hai vinto delle medaglie. Una volta ho risposto a uno di questi hater e da quel momento c'è stato un click. Ho smesso di preoccuparmi. Però i vestiti scollati non li metto, ho ancora quell'insicurezza".

Un'insicurezza che non si vede in amore dove lei ora parla apertamente del passato, ma non del presente: "Mi chiedi se sono fidanzata con Matteo (il suo allenatore, ndr)? Non te lo posso dire. Ma in amore non galleggio, non ho mai avuto timore né di chiudere le mie storie né di cominciarle". Il motivo di tanta riservatezza sono le storie passate, che le hanno dato lezioni che ancora lei conserva: "Vengo da una storia in cui tutto è stato sempre sparato sui giornali, non ho più voglia di queste dinamiche. Quando poi chiami i paparazzi prima di andare a cena, non torni più indietro. Non io no. Qualche mio ex, purtroppo sì. E ora mi difendo".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di guga

guga

Sab, 24/10/2020 - 10:29

Beh, sarebbe ora di incominciare a fare qualcosa, no? Che barba!

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Sab, 24/10/2020 - 10:40

Tranquilla Federica, con il nuovo lockdown ad affogare senza nuotare saranno 60 milioni di Italiani...

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 24/10/2020 - 13:01

Tranquilla Federica, fai quel che vuoi ma lasciaci in pace con i nostri problemi. Dei tuoi problemi ci interessiamo quanto tu ti interessi ai nostri, cioè zero+zero.

Iacobellig

Sab, 24/10/2020 - 13:11

Non credo interessi a molti!

stefano.f

Sab, 24/10/2020 - 13:36

A me sembra molto allarmismo e fortunatamente nulla di concreto allo stato attuale. E' tutto un se ...un potrebbero ...ma di fatto allo stato attuale micro mini medie grandi imprese andate chiuse CAUSA COVID nemmeno l'ombra! Fatte salve quelle che già prima erano destinate o avviate alla chiusura. Però così facendo si notizia ....

bernardo47

Sab, 24/10/2020 - 15:15

Mi dispiacerebbe ma..... me ne farei una ragione eh?

-cavecanem-

Dom, 25/10/2020 - 12:09

Meglio tardi che mai! Del cosa farai da "grande", dei tuoi fidanzati, delle tue scarpe, del tuo covid non ce ne puo' fregar di meno..

federik

Dom, 25/10/2020 - 14:10

...sai che a me e decine di milioni di italiani interessa zero se lasci o meno il nuoto???

Cheyenne

Dom, 25/10/2020 - 17:03

Cara Federica questa cialtronesca italia degna di chi la governa non ti merita proprio.

Seawolf1

Dom, 25/10/2020 - 17:09

si sbrigasse...il tempo per il calendario sta finendo...