Harry torna per il funerale di Filippo. Meghan resta negli Usa

Meghan Markle non tornerà a Londra per assistere al funerale del principe Filippo, mentre Harry si sta preparando alla partenza. Carlo ringrazia per il cordoglio

Harry torna per il funerale di Filippo. Meghan resta negli Usa

Il Regno Unito si prepara a salutare per l’ultima volta il principe Filippo. Conosciamo già molti dettagli del funerale, che avverrà il prossimo 17 aprile alle 15 (le 16 in Italia), alla St. George's Chapel. Vi prenderanno parte solo 30 invitati (l'elenco verrà pubblicato il prossimo giovedì), come prescritto dalle regole anti-Covid. Il feretro verrà trasportato su una Land Rover e dietro alla bara cammineranno i membri della royal family. Si tratterà di una processione di 8 minuti. Naturalmente Sua Maestà non vi prenderà parte, ma aspetterà nella cappella per l'inizio delle esequie in forma privata, come desiderava il principe Filippo.

Dalla notizia della morte del consorte della regina Elisabetta, c’è stata una domanda che tutti, dagli osservatori reali alla gente comune, si sono posti: il principe Harry e Meghan Markle parteciperanno al funerale del duca di Edimburgo? La presenza del primo è sempre stata scontata. Harry parteciperà. Ci mancherebbe altro. In questo momento i Windsor non hanno proprio bisogno di un altro scandalo.

Il Mirror ci informa che il duca di Sussex si sta preparando a partire. Un insider ha rivelato: “Ha detto che vuole stare insieme alla famiglia e sta già prendendo accordi per tornare a casa”. Un’altra fonte ha dichiarato al Daily Mail: “Harry farà del suo meglio per tornare nel Regno Unito e stare con la sua famiglia. Non vorrà nient’altro se non essere lì per i suoi cari e in particolare per la nonna, durante questo periodo terribile”. Un terzo insider ha sottolineato al New York Post: “Harry era molto vicino al nonno. Ovviamente ci sarà, non importa quanto difficili siano i rapporti tra i Sussex e la famiglia”.

Nessuno sa quando Harry lascerà la California, dove si sistemerà una volta arrivato a Londra, per quanto tempo si tratterrà. Le indiscrezioni parlano di conversazioni telefoniche tra Harry e il principe Carlo, ma anche con le principesse Beatrice ed Eugenia. Harry dovrebbe prendere un jet privato e sarebbe già in autoisolamento per evitare qualunque rischio legato al coronavirus. La quarantena preventiva dovrebbe durare 5 giorni, ma il duca dovrà comunque fare un tampone prima di partire e un altro una volta arrivato a destinazione. Dovrebbe anche ottenere una sorta di lasciapassare diplomatico che gli consentirebbe di aggirare le norme previste per i viaggiatori provenienti dagli Usa.

E Meghan Markle? Non ci sarà. Questo, almeno, ci dicono le ultime notizie. Per la verità la sua assenza era quasi scontata. La duchessa è incinta, partorirà tra pochi mesi, in estate e sembra che i medici le abbiano sconsigliato di intraprendere un viaggio così lungo e faticoso nel suo stato. Per dirla tutta, forse è meglio così. Dopo l’intervista a Oprah, le accuse di razzismo alla royal family e quelle di bullismo rivolte dall’ex staff dei Sussex a Meghan Markle, la tensione tra quest’ultima e la royal family sarebbe salita alle stelle in un momento che, invece, deve essere completamente dedicato al principe Filippo.

Proprio oggi, 10 aprile 2021, Harry e Meghan hanno scritto, sul sito della fondazione Archwell, il loro addio al duca di Edimburgo. Poche parole, semplici:“Grazie per il tuo servizio, ci mancherai moltissimo”. Il cordoglio della royal family è stato anche espresso dall'erede al trono il quale, da Highgrove, ha dichiarato che i Windsor sono "profondamente grati" a tutti coloro che hanno dimostrato affetto alla sovrana e al casato intero. Il principe Carlo, come riportato dalla BBC, ha aggiunto: "Il mio caro papà era una persona molto speciale, amata e apprezzata e penso, soprattutto, che sarebbe rimasto stupito dalla reazione e dalle cose toccanti che sono state dette di lui. E da quel punto di vista noi, la mia famiglia, siamo profondamente grati per tutto questo. Questo ci sosterrà in questa particolare perdita e in questo momento particolarmente triste", sottolineando: "Ha reso il servizio più straordinario e devoto alla regina, alla mia famiglia e al Paese e anche a tutto il Commonwealth".

Parole toccanti arrivano anche da Sophie di Wessex, moglie del principe Edoardo. La contessa, lasciando il Castello di Windsor con il marito, ha detto: "La Regina è stata straordinaria". Sua Maestà ha dedicato al principe la frase più tenera. Sui profili social della famiglia reale è comparso un post con un ritratto ufficiale della sovrana e Filippo, firmato da Annie Leibovitz. Nella didascalia leggiamo il messaggio che Elisabetta scrisse per il consorte 24 anni fa, nel 1997, in occasione delle celebrazioni per il Giubileo di Diamante: "Lui è stato semplicemente la mia forza e il mio sostegno durante tutti questi anni e io, la sua intera famiglia, questo Paese e molti altri abbiamo nei suoi confronti un debito più grande di quanto lui possa rivendicare o persino di quanto potremo mai sapere".

In queste settimane, ricordiamolo, i tabloid hanno evidenziato anche la possibilità che William e Harry si incontrassero (e chiarissero), il prossimo giugno, in occasione del 100esimo compleanno del nonno, oppure il primo luglio, in occasione delle commemorazioni per il 60esimo compleanno di Lady Diana. Purtroppo le cose sono andate diversamente. Il duca di Sussex e il duca di Cambridge si vedranno molto prima, ma chissà che il tragico evento del funerale di Filippo non li faccia riavvicinare, parlare di nuovo faccia a faccia. Senza Meghan Markle.

Commenti