Ecco perché Conte vuole tenere segreti i verbali sul Coronavirus

Smascherate le intenzioni del governo e del premier: "Non vogliono fare sapere agli italiani quali sono le reali motivazioni alla base dei Dpcm"

Nelle scorse ore il Consiglio dei ministri ha dato il via libera alla proroga dello stato di emergenza per il Coronavirus fino a giovedì 15 ottobre 2020. Una scelta che ha scaturito infinite e dure polemiche specialmente da parte dell'opposizione, che ha accusato Giuseppe Conte di aver messo in atto una strategia con un fine ben preciso: consolidare il potere dell'esecutivo, in difficoltà su vari fronti, così che possa muoversi al di fuori delle norme. "Quella di cui vi state occupando non è la salute degli italiani ma del vostro governo. Lo stato di emergenza vi serve per consolidare il potere, per agire senza regole e controlli", è stato l'attacco di Giorgia Meloni.

Le assurdità dei giallorossi sono sotto gli occhi di tutti: quotidianamente sottolineano giustamente l'importanza delle misure di sicurezza per limitare la diffusione del contagio, ma nel frattempo consentono lo sbarco anche di immigrati positivi. Una situazione tanto assurda quanto grave che potrebbe portare gli italiani nuovamente in una condizione di lockdown. Ma non è finita qui: il premier vorrebbe mantenere segreti i verbali sulle attività del Comitato tecnico-scientifico prodotti in questi mesi di emergenza Covid-19. L'ipotesi di una segretezza imposta da "ragione di ordine pubblico" fa immaginare quanto possa essere poco pulitca la coscienza di chi ha preso determinate decisioni.

In molti hanno provato a immaginare le possibili motivazioni. "Devono proteggere gli interessi delle case farmaceutiche?", si domandano diversi utenti sui social. "Parliamo di assassinii di Stato anche dolosi, con dolo eventuale, e lo dimostreremo", è la promessa del medico legale e ricercatore Pasquale Mario Bacco. La battaglia ruota soprattutto intorno alle autopsie sui pazienti deceduti, affetti da Covid-19. Ha fatto discutere quella circolare del Ministero della Salute, pubblicata a maggio, che sconsigliava di fare esami post mortem ai deceduti per Coronavirus: "Per l'intero periodo della fase emergenziale non si dovrebbe procedere all'esecuzione di autopsie o riscontri diagnostici nei casi conclamati di Covid-19".

I segreti di Conte

L'intento del presidente del Consiglio sarebbe quello di tenere occultati i documenti del Cts alla base dei Dpcm emanati durante il lockdown di marzo e aprile. Come riportato da La Repubblica, il governo ha fatto ricorso al Consiglio di Stato contro la decisione del Tar di rendere pubblici i verbali secretati del Comitato tecnico-scientifico della Protezione civile. Già ad aprile Rocco Mauro Todero, Andrea Pruiti Ciarello e Enzo Palumbo - tre avvocati della fondazione Luigi Einaudi di Roma - avevano fatto ricorso al Tribunale amministrativo regionale del Lazio contro il rifiuto di far conoscere i documenti del Cts. Il presupposto al ricorso è che sarebbe del tutto lecito conoscere le valutazioni alla base delle misure di restrizione visto che i Dpcm hanno inevitabilmente limitato diritti e libertà di rango costituzionale alla cittadinanza italiana.

La richiesta di pubblicizzazione degli atti serviva a rendere chiari ed evidenti i fondamenti delle azioni intraprese da Conte: i ricorrenti hanno concesso al governo la possibilità di rendere "trasparente l'azione esecutiva e valutabile a posteriori l'operato in quella delicata fase emergenziale". L'appello avverso la sentenza del Tar Lazio dimostrerebbe quella che sarebbe la volontà dell'avvocato: "Non fare sapere agli italiani quali sono le reali motivazioni alla base degli innumerevoli decreti del presidente del Consiglio". Effettivamente i criteri contenuti nei verbali, nonostante siano citati in tutti i Dpcm a giustificazione di quegli atti, non sarebbero mai stati pubblicati da Palazzo Chigi.

"Gli italiani devono giudicare"

Per quale motivo si vorrebbe negare il diritto degli italiani a sapere in maniera trasparente che cosa è realmente successo? Eppure sarebbe un vero e proprio dovere del premier Conte consentire ai cittadini di farsi giudicare politicamente. "I Dpcm non sono atti sottoposti ad un dogma di fede. Gli italiani hanno diritto di conoscere per potere giudicare chi sta al governo. Se non ci si vuole fare giudicare politicamente non si ha rispetto del popolo", è stato il commento dell'avvocato Andrea Pruiti Ciarello. Il consigliere di amministrazione della fondazione Einaudi di Roma sostiene come sia "grave aver fatto l'appello perché dimostra che il governo non è disponibile ad essere trasparente su atti così importanti", che nelle scorse settimane hanno compresso i diritti e le libertà costituzionali per i cittadini come mai nella storia della Repubblica italiana.

Dello stesso avviso il presidente della fondazione Giuseppe Benedetto, che ha fatto un appello affinché la presidenza del Consiglio "ripensi la sua posizione" mediante un gesto "di apprezzabile e intelligente apertura agli italiani". Fino all'ultimo hanno sperato in un gesto "di grande eleganza e di sostanza democratica" da parte della presidenza del Consiglio dei ministri, che di fronte a una sentenza del giudice amministrativo "avrebbe potuto adempiere senza proporre appello e insistere in una linea che appare di retroguardia". Pertanto gli avvocati Todero, Pruiti Ciarello e Palumbo hanno garantito che renderanno pubblici i documenti appena il governo li consegnerà: "Solo chi ha paura del giudizio dei cittadini si può opporre a che questi siamo informati e consapevoli".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 31/07/2020 - 10:20

Non rida in faccia alle signore,egr avvocato del popolo.

Ritratto di albarca1945

albarca1945

Ven, 31/07/2020 - 10:50

Regime dittatoriale ROSSO , ben programmato da almeno dieci anni , con la connivenza delle più alte cariche e , ahimè, anche dei media, giornalisti compresi. E il Massimo Garante delle Libertà Costituzionali e Democratiche non ha nulla da dire in proposito ?

Longobarda75

Ven, 31/07/2020 - 10:53

Questo È il Grande Avvocato del popolo. Svegliamoci tutti italiani! Quello che sta succedendo in Italia in questi mesi e negli ultimi giorni è di una gravità allarmante. Possibile che siamo tutti così remissivi e rassegnati? La democrazia di fatto non esiste già più in questo paese. Io non voglio e non mi rassegno a questo per i miei figli. Facciamo qualcosa e subito. Mi appello anche alle persone di sinistra e vi chiedo: vi sembra veramente in coscienza e con obiettività tutto lecito? O qualche campanello di allarme in testa vi sta suonando? Se dotati di un minimo di onestà e amor proprio la risposta è lampante... saluti

Ritratto di filospinato

filospinato

Ven, 31/07/2020 - 10:55

Meloni parla. Conte ride. L'Italia muore.

Iacobellig

Ven, 31/07/2020 - 11:03

Buffone e anche buzzurro oltre che incapace e inadeguato. Vai via hai fatto gravi danni solo per mantenere la poltrona. Indegno al governo del paese! Peggio di te, Mattarella che non difende costituzione e democrazia del paese.

manson

Ven, 31/07/2020 - 11:04

E se fosse che sono secretati perché la situazione è molto peggio di quello che vogliono farci sapere?

igiulp

Ven, 31/07/2020 - 11:08

La cdx dimostri di aver imparato qualcosa dai sinistri. Faccia sue le deduzioni in articolo e martelli il governo con richieste pressanti per la resa pubblica dei fatti. O si è tutti rincitrulliti?

Longobarda75

Ven, 31/07/2020 - 11:30

manson, gli Italiani hanno comunque il diritto di sapere il perché sono stati privati per mesi delle loro fondamentali libertà individuali, qualunque sia il motivo.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Ven, 31/07/2020 - 11:36

Alla faccia della chiarezza: complimenti Giusè.. Se il cdx avrà l'opportunità di governare, non segua l'esempio di questo parvenu, timoroso di essere scalzato, solamente proteso a tenere attaccata la poltrona alle proprie auguste terga.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Ven, 31/07/2020 - 12:07

basterà seguire i rapporti periodici dell'imps

lisanna

Ven, 31/07/2020 - 12:44

comitati tecnicoscientifici,taskforce,dpcm:se tutto e' trasparente perche' non pubblicare?se tutto e'stato fatto in trasparenza,come dice l'avvocato del (ex)popolo dovrebbero esserne orgogliosi di tanta bravura. e se non avessero paura del popolo, ci farebbero votare

Malacappa

Ven, 31/07/2020 - 12:46

Perche'sono balle

aldoroma

Ven, 31/07/2020 - 13:14

Dittatura

timoty martin

Ven, 31/07/2020 - 13:18

L'arrogante pavone inizia ad aver paura? magari sapendo dei tanti errori ed incompetenza?

Ritratto di guidograziani

guidograziani

Ven, 31/07/2020 - 13:25

E costui sarebbe l'avvocato degli italiani? Io mi rifiuto di pagargli la parcella.

Happy1937

Ven, 31/07/2020 - 13:43

Spero proprio che quando agli italiani sarà consentito di votare e liberarsi da questa sconcia dittatura, il nuovo Governo denuncerà penalmente l'intera attuale compagine governativa per attentato alla sicurezza dello Stato.

capi_tan_iglu

Ven, 31/07/2020 - 14:08

In una nazione civile e seria, nulla dovrebbe essere secretato dal burattino di turno (ovvero i governanti che momentaneamente qualcuno ha messo su quella poltrona), specie informazioni di questo genere che dovrebbero essere di dominio pubblico: roba da matti quello che devo sentire o leggere tutti i giorni su questo paese!

IronHandIronHead

Ven, 31/07/2020 - 14:22

E il PdR parla delle mascherine? Per quale motivo non ci fate sapere su quali basi scientifiche speriamo ci avete messo agli arresti domiciliari e avete ammazzato l'economia? Non volete pubblicare i verbali perché impubblicabili? Basta con questa banda di Cinesi-Venezuelani e incompetenti. Il PD pur di comandare sta permettendo la completa distruzione della Nazione! Libera Italia!!

IronHandIronHead

Ven, 31/07/2020 - 14:27

O forse si capirà per quale motivo sono state impedite le autopsie, forse perché con un sano atteggiamento di ricerca medica e scientifica si sarebbe evitato di intubare e uccidere le persone affette dal virus? Certo molti virologi e molti ministri hanno fatto i terroristi in TV, era più semplice. D'altronde con un governo siffatto popolato da persone senza arte ne parte e guidato da un guitto genovese al servizio di Cina e Venezuela, non ci si poteva aspettare di più. Libera Italia!!!

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Ven, 31/07/2020 - 14:39

Quei documenti sono la foglia di fico con cui il PdC vuole nascondere la vergogna. Poiché non siamo in guerra e sotto attacco di nemici (immagino) non c'è motivo per nascondere le informazioni.

manson

Ven, 31/07/2020 - 14:45

Igiulp perfettamente d’accordo! Anni fa gli USA ammisero che in caso di disastri catastrofi che potevano mettere a repentaglio la sopravvivenza della specie e che non potevano essere evitati non avrebbero divulgato la notizia

Tip74Tap

Ven, 31/07/2020 - 14:49

manson: ma non farci ridere!

agosvac

Ven, 31/07/2020 - 14:57

Ovviamente il grande Conte ha "grandi" scheletri nel suo armadio di Presidente del Consiglio!!! Si dovrà vedere come andrà a finire.

27Adriano

Ven, 31/07/2020 - 15:30

Ah..!! Per questo conte rideva... Gli italiani sono, secondo lui, talmente tonti da credere a tutto!!

Ritratto di anno56

anno56

Ven, 31/07/2020 - 15:50

Non vogliono renderli pubblici in quanto gli espertoni di regime ne uscirebbero con le ossa frantumate dalle idiozie che ci sono scritte dentro lì

capi_tan_iglu

Ven, 31/07/2020 - 16:20

Vergogna, vergogna, vergogna! Non dovrebbe esistere alcun segreto di stato, e ancor di meno per argomenti di questo tipo che dovrebbero essere di dominio pubblico: mi vergogno con tutto me stesso di essere per metà italiano! Quando riceverò il passaporto svizzero, terrò ancora solo quello olandese e distruggerò quello italiano, anzi rinuncerò alla cittadinanza italiana una volta e per sempre!

manson

Ven, 31/07/2020 - 16:27

Tip74tap vediamo che ceppo ci portano i bengalesi gli africani romeni e bulgari e poi ne riparliamo

Ilsabbatico

Ven, 31/07/2020 - 16:44

Sono senza vergogna!

MALENNIO

Ven, 31/07/2020 - 17:20

E' insopportabile ritrovarsi al governo partiti che non hanno vinto le elezioni: bisogna riformare il sistema elettorale e rendere impossibile la creazione di maggioranze grazie a giochi di palazzo!

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 31/07/2020 - 18:24

Lo scaltro si propone un fine, immagina cosa fare per raggiungerlo e si fissa su quello. Gli sfugge la molteplicità di tanti elementi che possono favorire, ma spesso anche rendere irrealizzabile o addirittura dannoso ciò che vuole ottenere. Conte scaltramente vuol tenere segreti i verbali del consiglio dei ministri sul CoViD. Non s’accorge che molti italiani, cosa gl’interessi veramente, l’hanno gia capito da un pezzo.

Morion

Ven, 31/07/2020 - 18:39

Bene, siamo tutti più eruditi!