"Così mi ha ridotto mio padre": le foto choc dell’ex di Temptation Island

L'ex concorrente del reality dei sentimenti ha accusato suo padre sui social mostrandosi con il volto insanguinato in una foto che ha scioccato il popolo social

"Così mi ha ridotto mio padre": le foto choc dell’ex di Temptation Island

"Tutto ok… ma mi sono rotta il ca**o di stare zitta. Ora sono al pronto soccorso, volevo dirvi che sto abbastanza bene, ma sono molto inc***ata". Con queste parole l'ex Temptation Island Giada Giovanelli ha rotto il silenzio dopo aver pubblicato una foto con il volto insanguinato e aver lanciato la pesante accusa nei confronti del padre.

A pochi giorni dall'inizio dell'edizione autunnale di Temptation Island l'ex concorrente torna a far parlare di sé con foto e affermazioni decisamente forti. Era il 2018 quando Giada e Francesco facevano il loro esordio nella trasmissione dei sentimenti insieme a Ida e Riccardo e Lara Zorzetto e Michael. Da quell'edizione la coppia uscì provata ma insieme e oggi gode ancora di popolarità grazie al seguito sui social. Ed è proprio attraverso il suo profilo Instagram che Giada, nelle scorse ore, ha deciso di lanciare la pesante accusa nei confronti del genitore che, a giudicare dalle foto e dalle parole, avrebbe picchiato la ragazza.

"Ecco mio padre", poche parole scritte in sovrimpressione sulla foto del suo volto con naso e bocca sanguinanti. Un'immagine choc che ha colpito i suoi seguaci e il popolo del web e alla quale hanno fatto seguito le sue parole di spiegazione: "Prima che vengo fraintesa… è la prima volta che accade ma a volte le parole fanno più male. Non mi ha mai fatto mancare nulla ma questo non giustifica certe cose, e come ho detto prima mi sono rotto il ca**o".

A farle sanguinare naso e bocca sarebbe stato dunque il genitore, ma Giada Giovanelli non ha spiegato né i motivi né la dinamica dell'accaduto. Ha scelto però di sfogarsi con i suoi fan, di "lasciarsi andare" - come ha affermato lei nelle sue storie Instagram - e di "essere me stessa". Una richiesta di attenzione, più che di aiuto, che lei ha raccontato così: "Mi scuso per la foto di prima che è stata un po' forte. L'ho fatto perché avevo voglia che una persona si renda conto di certe cose e che magari ci rifletta per bene. Avevo voglia di far vedere a tutti quelli mi scrivono che problemi hai tu che non fai un ca**o tutto il giorno".

Nel lungo messaggio affidato al social network Giada ha svelato delle difficoltà incontrate nel corso della sua vita "che mi hanno portato a essere così, a non mostrare mai i miei problemi ma arrivi a un punto che scoppi. Dobbiamo smetterla di far vedere che la nostra vita è perfetta". La litigata con il padre, che ha portato alla pubblicazione della foto choc, l'ha costretta a rivolgersi alle cure del pronto soccorso, ma lei ha voluto rassicurare tutti: "Il messaggio che voglio mandare è non vergognarsi, magari è servito a qualcuno, accetatte ciò che vi capita ma rialzatevi sempre. Mai nessuno ci deve far sentire in difetto. Sono veramente a pezzi ma vi ringrazio per i messaggi. È stato difficile parlare con voi di questo".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti