funivia

È una domenica qualunque e nessuno immagina di viverla senza rete. Abituarsi alla paura è una follia. È che a volte ti sembra davvero difficile riuscire a calcolare il rischio

Vittorio Macioce
Non ci abitueremo all'insicurezza

Quando si spezza la corda della funivia, di colpo non pensi a che smalto porti per tenerti saldo alla vita, a chi ha vinto, a chi ha perso, alle tasse universitarie, al telegiornale cosa dirà...

Davide Bartoccini
Quell'attimo che ti strappa la #vita

L'unico sopravvissuto alla tragedia del Mottarone è un bambino israeliano di nome Eitan, 5 anni. È stato trovato vicino a lui anche Mattia, un altro giovanissimo, che nonostante una corsa disperata contro il tempo, non ce l'ha fatta

Alessandro Imperiali
"Lasciatemi stare, ho paura": le prime parole di Eitan
Accedi
ilGiornale.it Logo Ricarica