Workout over 60, esercizi per una cervicale giovane

Un workout mirato per ridurre il dolore da cervicale negli over 60, sciogliendo le tensioni del collo e tornando subito in forma: ecco quali esercizi compiere

Workout over 60, esercizi per una cervicale giovane

La cervicale è dolorante e tesa, i dolori alle vertebre e ai muscoli non vi danno pace, tanto da rendere difficoltosi i movimenti di collo e braccia? Niente paura: qualche esercizio mirato - abbinato a un workout efficace - può sciogliere le tensioni, eliminando contratture e dolore.

Si tratta di una problematica diffusa dopo i 60 anni, un disturbo che rende essenziale l’attività fisica, così da ridurre i dolori muscolari e articolari, oltre a migliorare la stabilità del corpo, contenere il peso e rendere più fluidi i movimenti.

Cervicale, cos’è e sintomi

La cosiddetta cervicale - meglio nota come cervicalgia - si manifesta attraverso un dolore forte e intenso che investe le vertebre cervicali. Nel dettaglio, si tratta delle ossa che compongono la parte più alta della colonna vertebrale e quella più vicina alla base del cranio. Sono sette e favoriscono i movimenti del collo, ma spesso sono vittime di forti infiammazioni, fino a coinvolgere anche le spalle e le braccia. I sintomi più comuni sono riconducibili a un dolore localizzato proprio al collo, accompagnato da un forte mal di testa, che può favorire anche vertigini, nausea, disturbi all’udito o alla vista.

La muscolatura appare rigida e dolorante, con movimenti limitati, tanto che la cervicale condivide con il torcicollo alcuni sintomi. Se vi è compressione dei nervi cervicali, si parla di sindrome cervico-brachiale, con formicolii e dolori che investono anche spalle, braccia e mani. Mentre a fronte di un forte dolore alla testa con cefalea ed emicrania, si parla invece di sindrome cervico-cefalica: è accompagnata da vertigini, disturbi alla vista o all’udito, nausea e vomito.

Il disturbo può essere favorito da alcune condizioni specifiche, quali una postura scorretta data dalle lunghe ore di lavoro davanti al pc. Oltre che da una scarsa attività fisica o dalla scoliosi, nonché traumi fisici, ernia, problemi di masticazione, patologie delle ossa fino alla tensione muscolare.

Workout ed esercizi per la cervicale

Un workout mirato per il benessere muscolare degli over 60 può allontanare lo spettro della rigidità del collo e della dolorosa cervicale. Il tutto abbinato a uno stile di vita più attento, grazie all'utilizzo di sedute ergonomiche e un maggiore interesse nei confronti del fitness, da affrontare quotidianamente. Esercizi mirati che possono migliorare la problematica, sciogliendo le tensioni e riducendo l'infiammazione.

Fra i vari esercizi utili per sciogliere la cervicale, si suggeriscono:

  • Flessioni laterali: esercizio perfetto da eseguire seduti, magari davanti al computer, per sciogliere la tensione assumendo una posizione corretta. Ma si può praticare anche in piedi o con la schiena appoggiata la muro: ciò che conta è che sia dritta. Si piega delicatamente la testa prima da un lato e poi dall’altro, eseguendo il movimento con lentezza, senza alzare le spalle. La posizione va mantenuta 20 secondi per lato;
  • Rotazione: un esercizio facile da eseguire seduti con le spalle e le braccia rilassate, effettuando con la testa delle rotazioni, flettendo lentamente prima il collo a lato poi indietro. Si prosegue sul lato opposto flettendo il capo in avanti, compiendo quindi un movimento circolare purché lento;
  • Flessione con mano: le flessioni laterali si possono eseguire anche con il supporto della mano, appoggiandola sulla testa ed effettuando una leggera pressione, così da spingerla con delicatezza verso la spalla. Il movimento dovrà essere delicato, né dovrà procurare dolore. Il braccio opposto sarà invece piegato a 90° gradi dietro la schiena;
  • Piegamento in avanti: con la schiena dritta e le spalle morbide e basse si piega la testa in avanti, cercando idealmente di raggiungere il petto con il mento. Si mantiene la posa per quindici secondi, senza tensione eccessiva, e si riporta il capo dritto. Il piegamento si può eseguire anche all’indietro, senza eccedere con la flessione e senza perdere l’equilibrio;
  • Yoga: una pratica sempre molto utile per sciogliere tensioni e stress, poiché varie posizioni yoga sono un vero toccasana per sciogliere i dolori cervicali. È meglio però praticarlo con l'aiuto di un insegnante, affinché possa suggerire e correggere i corretti movimenti.

Cervicale, soluzioni alternative

Per migliorare il benessere del collo si possono acquistare prodotti mirati, come un cuscino ortopedico oppure una sedia ergonomica per lavorare al computer. Si possono anche applicare per qualche impacchi freddi sull’area interessata, seguiti da docce e impacchi caldi. Fino ad affidarsi agli esperti di settore, per massaggi fisioterapici utili a migliorare la salute del collo, mantenendo al contempo una postura quotidiana corretta.

Commenti

Grazie per il tuo commento