Personaggi

I guai legali, i regali di lusso, la vita con la Lollobrigida: chi è Andrea Piazzolla

Classe 1987, Andrea Piazzolla è stato il factotum e il segretario particolare di Gina Lollobrigida. Negli ultimi tredici anni l'uomo è rimasto al fianco della diva nel lavoro e nella vita privata

I guai legali, i regali di lusso, la vita con la Lollobrigida: chi è Andrea Piazzolla
Tabella dei contenuti

Un rapporto simbiotico. Così Andrea Piazzolla, 35 anni, factotum di Gina Lollobrigida ha spiegato di recente il suo rapporto con la diva, scomparsa lo scorso 16 gennaio. Della sua vita prima di diventare l'uomo, che per tredici anni è rimasto accanto all'attrice professionalmente e privatamente, non si conosce quasi niente ma l'attenzione mediatica su Piazzolla è sempre stata alta. L'ambiguità del rapporto che lo legava alla Lollobridiga, infatti, ha sempre destato curiosità alimentando gossip e pettegolezzi. Per i familiari stretti Andrea Piazzolla ha circuito la diva, per altri ha saputo comprenderla come un figlio e rimanerle accanto come un compagno. Ma una definizione precisa, il 35enne non l'ha mai fornita.

"Io sono stato definito in tutti i modi. Il rapporto tra me e la signora Lollobrigida è difficile da spiegare e da comprendere. Era un rapporto naturale ed è difficile da comprendere perché vedono una diva e dall'altra parte un giovane ragazzo. Gina era la mia vita, veniva prima di tutto e tutti, anche dei miei genitori", ha raccontato poco mesi fa Andrea Piazzolla a Verissimo nella prima intervista rilasciata dopo la morte della Lollobrigida. E così è stato negli ultimi tredici anni, nei quali l'uomo è rimasto al fianco della diva sia nel lavoro - come segretario particolare e amministratore delegato della società Vissi d'arte della Lollobrigida - sia nella vita privata, vivendo nella villa dell'attrice insieme alla compagna Adriana e la figlia Gina.

L'incontro nel 2009

Andrea Piazzolla e Gina Lollobrigida si incontrano nel 2009 in occasione di un impegno pubblico della diva al Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro. Piazzolla ha 21 anni ma si mette in mostra grazie alla passione per l'arte, che lo accomuna alla Lollobrigida. Andrea ha contatti importanti in Arabia, dove l'attrice vuole realizzare una mostra e questo li fa entrare in contatto. "Io ero stato a Dubai a 18 anni, conobbi e incontrai varie persone, finché una persona non mi disse che c’era una attrice internazionale e scultrice che voleva fare una mostra negli Emirati Arabi", ha raccontato sempre a Verissimo Piazzolla. Così inizia una collaborazione che ben presto si trasforma in sodalizio. Nel 2011 il ragazzo vola a New York con la diva e quel viaggio rappresenta un punto di svolta nel loro rapporto.

Il falso matrimonio con Rigau

Di ritorno dagli States Andrea Piazzolla diventa uno di famiglia per Gina Lollobrigida tanto da nominarlo amministratore delegato della società Vissi d'arte, che gestisce il patrimonio della diva. L'uomo trascorre le giornate alla villa e segue la Lollo in tutti i suoi impegni pubblici e privati. Per molti è il factotum, per l'attrice una persona di fiducia al quale affidarsi totalmente. Nel 2013 Gina denuncia Javier Rigau per truffa. Secondo l'accusa dell'attrice, l'uomo l'avrebbe sposata per procura a Barcellona senza il suo consenso. A scoprire il raggiro sono l'agente della diva e Piazzolla, che anche in questo frangente sostiene la Lollobrigida rimanendole accanto.

Il trasferimento nella villa della Lollobrigida

Negli anni Andrea Piazzolla riceve molti regali dalla Lollobrigida. Il suo affetto per lui si manifesta con la stima e regali di lusso come Ferrari, moto sportive e addirittura un bonifico di quasi duecentomila euro in favore dei genitori di Piazzolla, serviti a estinguere un mutuo. Molti di quei preziosi doni verranno poi rivenduti dal factotum della diva, come lui stesso ha confessato pochi giorni fa in una delle ultime interviste. Nel 2015 Gina gli propone di andare ad abitare nella villa sull'Appia Antica: "Mi disse c'è una stanza qui, puoi restare quando vuoi". E da quel momento la sua vita cambia. Il figlio della Lollo, Milko Skofic - che da quando Gina si separò dal marito si è trasferito in America rimanendo lontano dalla madre - denuncia Piazzolla per circonvenzione d’incapace. Per l'americano il factotum avrebbe depredato il patrimonio di famiglia e avrebbe isolato l'attrice dagli affetti per circuirla a proprio favore e il processo è tutt'ora in corso.

L'incontro con Adriana e la vita alla villa

Nonostante i guai legali e i presunti atti intimidatori subiti - rivelati di recente - Andrea Piazzolla continua a rimanere al fianco di Gina Lollobrigida. Va con lei in televisione a rilasciare interviste e si mostra sempre al suo fianco negli appuntamenti pubblici. Nel 2019, però, conosce Adriana - un'anestesista di origini siciliane che lavora a Roma - durante una cena tra amici a casa dell'attrice e tra i due scocca la scintilla. "Quando abbiamo iniziato a frequentarci io le ho detto che avevo un compito e le dissi: 'Non faremo mai nulla se lei non sarà con noi'". Ma Gina benedice la relazione, accoglie in casa anche Adriana e si sente come una nonna, quando nasce la piccola Gina Jr, la figlia di Piazzolla venuta alla luce nel 2020. Insieme i quattro vivono come una famiglia tra accuse, richieste di essere lasciata in pace da parte della Lollo e processi che vedono protagonista Piazzolla, che tenta addirittura il suicidio. Fino al 16 gennaio scorso, quando la Lollobrigida è venuta a mancare.

Il testamento di Gina Lollobrigida

L'ultimo atto di devozione per il suo assistente arriva con il lascito testamentario. Con l'apertura del testamento della diva, si scopre che l'attrice ha lasciato metà del suo patrimonio al figlio Milko e l'altra metà a Piazzolla. A quest'ultimo (insieme all'imprenditore Horacio Pagani) Gina lascia anche un trust con le sue opere d'arte con l'onere di "far conoscere e valorizzare la sua attività artistica nel mondo". Ma in ballo per Piazzolla c'è ancora l'esito del processo per circonvenzione di incapace e un altro procedimento penale - intentato dall'ex moglie di Piazzolla dalla quale l'uomo ha avuto un figlio - che

html" data-ga4-click-event-target="internal">gli chiede gli alimenti mai pagati.

Commenti