Il Pd ora attacca Conte: "Folle seguire linea dei 5S"

Il premier è chiaro: "No al fondo salva-Stati, né ora né mai". Ma i dem adesso insorgono: "Quei soldi potrebbero servirci, non serve dire che non li utilizzeremo mai"

Una conferenza stampa inizialmente prevista per le ore 14:00 ma poi slittata alle 19:30. Dietro la lunga attesa di Giuseppe Conte si celano liti infuocate sul Mes e sulla ripartenza del Paese: nella tarda mattinata vi è stata riunione tra il presidente del Consiglio, i capidelegazione delle forze di maggioranza e i ministri Roberto Gualtieri e Stefano Patuanelli. Molti hanno parlato di un incontro "piuttosto movimentato". Effettivamente il vertice aveva l'intento di fare il punto sul nuovo Dpcm, ma c'è stato spazio anche per discutere dell'esito dell'accordo raggiunto dall'Eurogruppo: sarebbe andata in scena una discussione piuttosto accesa sul fondo salva-Stati. Proprio il Meccanismo europeo di stabilità è stato alla base del durissimo sfogo dell'avvocato in diretta ieri sera: nel mirino sono finiti Matteo Salvini e Giorgia Meloni, accusati di aver diffuso "menzogne" che potrebbero compromettere la "forza negoziale".

Nell'edizione odierna de La Repubblica viene svelato un retroscena risalente alla mattinata di ieri: Dario Franceschini avrebbe telefonato al premier per chiedergli un urgente incontro di maggioranza per fornire dei chiarimenti. "Non si può andare avanti in questo modo. I grillini non fanno altro che attaccare Gualtieri da ieri notte, nonostante i passi avanti che ha ottenuto all'Eurogruppo", avrebbe sbottato il ministro per i Beni e le attività culturali e per il Turismo. Infatti una fronda del Movimento 5 Stelle ha avvertito Conte: l'esecutivo sarebbe a rischio qualora l'intesa raggiunta dall'Eurogruppo non venisse rigettata o quantomeno modificata con l'inserimento dei Coronabond.

Il governo è diviso

Il capodelegazione dem pretendeva una sintesi: "Un conto sono le posizioni dei 5S, altra quella del capo del governo. Tu sei il premier, non il leader del M5S. Non parli a nome mio né del Pd". Poi tutti riuniti alle 10.30 a Palazzo Chigi, con Riccardo Fraccaro che precisa: "La posizione dell'esecutivo è chiara: no al Mes, né ora né mai". Ma l'uscita del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio non è stata affatto gradita da Franceschini: "Non parli a nome del governo senza avere il mandato politico per farlo". Dal Partito democatrico non c'è alcuna certezza di fare ricorso al Mes, ma il ministro Roberto Gualtieri ha voluto sottolineare: "Quei soldi potrebbero servirci, oppure no. Ma non serve dire che non li utilizzeremo mai".

Il forte scetticismo arriva da Luigi Di Maio, che conferma la linea contraria all'utilizzo del Meccanismo europeo di stabilità: "Noi i soldi del Mes non vogliamo prenderli". Franceschini avrebbe accusato il ministro degli Esteri di sposare un pregiudizio, considerando che il fondo salva-Stati "è a disposizione di tutti, non solo degli Stati in crisi". E poi ci sono gli scontri negli scontri. Italia Viva, sulla linea di Matteo Renzi, vorrebbe riaperture più decise mentre il ministro della Salute Roberto Speranza invoca calma. La proposta del Pd sull'istituzione di un contributo di solidarietà per gli anni 2020 e 2021, che dovranno versare i cittadini con redditi superiori a 80mila euro, trova il muro di M5S e dei renziani. Infine la scelta di nominare Vittorio Colao a capo della task force nella fase 2 non ha trovato l'entusiasmo di Gualtieri.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

APPARENZINGANNA

Sab, 11/04/2020 - 10:15

Gualtieri fa quello che gli ordina la Ue. Lo hanno messo lì apposta. Vero è che se facciamo da soli, senza la Ue, dovremo pagare noi. Il che al Pd, amante di tasse e patrimoniali, piace molto, ma poi ne dovrebbe rispondere agli elettori. Conte è un grillino che si è servito del Pd per rimanere presidente del consiglio e che ora ha velleità da ducetto.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 11/04/2020 - 10:16

se è vero quanto dichiarano, allora cosa aspettano a dare ragione al centrodestra? :-)

DRAGONI

Sab, 11/04/2020 - 10:20

GLI SERVONO I SOLDI DEL MES POICHE' SANNO CHE PER EVITARE LA BANCAROTTA CAUSATA DA LORO DOVRANNO RICORRERE ALLA PATRIMONIALE . LA IMPOSIZIONE DELLA PATRIMONIALE SARA' L'ULTIMA TRAGICA IMPOSIZIONE FATTA AGLI ITALIANI CHE CANCELLERANNO IL PD E I SUOI RAPPRESENTANTI PER SEMPRE DALL'ORIZZONTE POLITICO DELL'ITALIA.

jaguar

Sab, 11/04/2020 - 10:36

Tutta fuffa, pur di stare al governo il PD si adeguerà.

amicomuffo

Sab, 11/04/2020 - 10:37

Paura di andare a casa per un pò di tempo?

maxfan74

Sab, 11/04/2020 - 10:38

È un Governo che non doveva mai nascere, è orfano dalla nascita di valori comuni e strategia. Nel pubblico no ma nel privato buona parte di loro sarebbe licenziato.

Andrea_Berna

Sab, 11/04/2020 - 10:57

Incredibile, pur di consegnarci alla Trojka il PD ricorrerebbe al MES anche solo per l'elemosina per l'acquisto delle mascherine. Come vendersi un patrimonio milionario in cambio di una lenticchia. Sarebbe bello capire quali sono le agende nascoste su cui lavora il PD, alias Partito Deifrancesi

nerinaneri

Sab, 11/04/2020 - 11:04

DRAGONI: basterà smettere di pagare le pensioni...

Giorgio Colomba

Sab, 11/04/2020 - 11:07

Ora tocca al Pd fare la parte del poliziotto buono. Solito gioco delle parti per canzonare il popolino.

nerinaneri

Sab, 11/04/2020 - 11:11

...meglio andare falliti come la grecia, l'argentina o il venezuela?...

lolafalana

Sab, 11/04/2020 - 11:14

E' un mistero cosa abbiano nella testa questi qua del PD...

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 11/04/2020 - 11:19

Il potere in Parlamento lo ha ancora M5S, anche se il futuro politico dei grillini sembra destinato a spegnersi. Però ormai chi comanda, dietro a Conte, è una misera sinistra. Di qui una situazione di totale confusione, che sta portando il bel paese al disastro. Tutto ciò mentre il virus continua a vincere. Quanto a Conte per ora ce lo dobbiamo tenere. Il Popolo non conta nulla. Serve solo a pagare.

bernardo47

Sab, 11/04/2020 - 11:20

Crisi di crescita queste.....hanno fatto battaglia in Europa e continuano......hanno chiuso i porti di Italia......salvini scivola e parecchio.

antoniopochesci

Sab, 11/04/2020 - 11:25

Se il teleconferenziere ha ormai occupato tutti gli spazi mediatici e cavalcato la tragedia del Coronavirus per costruirsi un'immagine ed una carriera, la colpa è proprio del PD. Infatti, quando il PD era all'opposizione, non mancava mai di sbertucciare Giuseppi1 trattandolo come un burattino manovrato da Salvini e Di Maio. Appena il partito di Zingaretti ha sposato l'avvocato del popolo, come d'incanto, il novello e redento Giuseppi2 è diventato uno statista, quasi l'uomo della Provvidenza, venerato dal coro dei giornaloni e da tutti i cortigiani del Palazzo. Ecco perché Giuseppi2 si permette di fare adesso il bello ed il cattivo tempo, di fare l'uomo solo al comando, di fare il narciso, di sbrodolarsi complimenti addosso, consapevole com'è di essere coperto dal PD e financo dai suoi chierichetti, al secolo le Sardine

bernardo47

Sab, 11/04/2020 - 11:26

Crisi di crescita queste....i grillini vogliono continuare a incassare il mensile e maturare il vitalizio cui hanno solo cambiato nome......

flip

Sab, 11/04/2020 - 11:42

chi l'ha voluto conte (per la seconda VOLTA?????)

bernardo47

Sab, 11/04/2020 - 11:42

I grillini col cavolo che votano contro il governo........vogliono lo stipendione il 27 fino a fine legislatura e vogliono maturare il vitalizio col nuovo nome che necessita di almeno quattro anni sei mesi e un giorno, per scattare. Mica scemi i grillini eh? Hanno derubato i vitalizi dei loro predecessori con la delibera fico boeri, ma il loro se lo maturano eccome e molti sono pure alla seconda legislatura e cioè lo raddoppiano......

Papilla47

Sab, 11/04/2020 - 11:44

Ha giurato fedeltà al M5* e Di Maio spera che con lui il movimento risorgerà come ai tempi di Grillo che ora da elevato diventa un peso morto. Il PD annaspa perché sa che è il suo serbatoio di voti a farne le spese. Come finirà non si sa perché quando si azzuffano le iene il vincitore non è scontato.

acam

Sab, 11/04/2020 - 11:47

ridate i capitali incamerati dalle coop a tasso zero, in occasione dell'immigrazione clandestina sarebbe un segnale che avete a cuore il bene del paese.

bernardo47

Sab, 11/04/2020 - 12:19

crisi di crescita queste....col cavolo che grillini rinunciano alla loro grana da 15000 netti al mese oltre rimborsoni, vitalizio col nuovo nome e indennita' di fine mandato....figuriamoci!

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Sab, 11/04/2020 - 12:26

Sempre più azzeccagarbugli e litigiosi, mentre c'è una notevole quantità di italiani che aspetta qualche soldo per andare avanti.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Sab, 11/04/2020 - 13:52

Chi ha fatto cosa. Alle prossime elezioni vincerà colui che potrà dimostrare di aver dato agli italiani le mascherine gratis. Macché 80 euro, macché 60 euro, miliardi di euro, reddito di cittadinanza...le mascherine gratis!

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Sab, 11/04/2020 - 13:57

E' l'ultima chance per i 5stelle di farsi, in parte, perdonare. Tornate alle vostre promesse elettorali. Italexit gia'.

Abit

Sab, 11/04/2020 - 14:43

È chiaro che Conte non solo non conosce la “storia” del MES ma è mal consigliato sempre che si avvalga di buoni consiglieri. È ormai chiaro alla popolazione che questi governo non va, anzi non è mai andato fin dalla sua nascita. Il dramma è che, malgrado le sbandierate promesse (Conte, Gualtieri e Di Maio in testa), manco un euro è entrato nelle tasche degli italiani fino ad oggi, vigilia di una grande festa cristiana che tutti celebrano in un modo od in un altro !

necken

Sab, 11/04/2020 - 15:14

Se il M5S è contrario al MES lo trovo positivo, spero che il PD si adegui. Colao a capo della task force fase 2 mi sembra una buona idea data la esperienza professionale a livello internazionale, perchè non dovrebbe piacere a Gualtieri?

cegs49

Sab, 11/04/2020 - 15:36

Già e la loro allora? Svendere tutto ? E' una strategia forse?

Ritratto di babbone

babbone

Sab, 11/04/2020 - 15:56

maaa...in che mani hanno messo l'Italia.

vocepopolare

Sab, 11/04/2020 - 16:11

quanto sia esplosiva la situazione del popolo ridotto al fermo ed alla mancanza di introiti lo ha capito perfettamente il governatore della campania che ha messo in campo una serie di interventi di soccorso ai campani articolati in più punti,i cui estremi saranno accessibili lunedì sul sito della regione campania.

vocepopolare

Sab, 11/04/2020 - 16:18

dopo le sciagure causate dal governo monti asservito all'europa nel 2011, ogni politico che siede nei banchi del governo, non deve assolutamente arrischiare decisioni che compromettano anche in parte la situazione personale dei cittadini. Se ci sono decisioni difficili da prendere che compromettono il futuro di tutti si va al referendum o ad altra informativa che superi l'impedimento della costituzione.

Gio56

Sab, 11/04/2020 - 16:36

Ma la patrimoniale vale anche per quelli del pd,i giudici,il PdR,i senatori a vita,ai deputati,oppure vale solo per il popolo che ha più di 80.000€ in banca?

Iacobellig

Sab, 11/04/2020 - 17:55

Il PD senza consenso vuole finire di rovinare il paese, vanno fermati questi incapaci.